27 febbraio 2012 - Forlì, Cronaca, Politica

La vicenda del canile municipale arriva in consiglio comunale

Destinazione Forlì interroga il Comune per chiarire il comportamento del servizio veterinario

Com’era prevedibile la questione del canile municipale e del vietato ingresso a funzionari pubblici sbarca in consiglio comunale. Di questa mattina, infatti è l’interrogazione presentata dalla lista civica, Destinazione Forlì, in merito alla vicenda.

“Nell'articolo 86 del regolamento di Polizia Veterinaria, unico articolo a cui si e potuti risalire dalle argomentazioni del dottor Tordi a sostegno del divieto di ingresso, non si fa minimamente menzione al fatto che l'animale da tenere in osservazione per la rabbia debba essere ricoverato in una sezione protetta alla quale possa accedere solo il personale veterinario dell'Ausl, tanto che nella grande maggioranza dei casi un cane morsicatore viene tenuto in osservazione a casa dello stesso proprietario”, spiega Raffaella Pirini, leader del gruppo Destinazione Forlì.

Per queste ragioni il gruppo consiliare ha presentato regolare interrogazione per chiarire la vicenda e valutare se i comportamenti  e le azioni del Servizio Veterinario siano conformi ai Regolamenti in vigore.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.