25 febbraio 2012 - Forlì, Agenda, Cultura, Eventi, Spettacoli

Un duo pianistico d'eccezione per inaugurare la rinnovata sala Sangiorgi

Dopo la pausa invernale, messa a frutto per rinnovare la sala Sangiorgi rendendola più confortevole e consentendo così al pubblico un ascolto ancora più soddisfacente, l’Istituto Musicale “Angelo Masini” si appresta ad ospitare alcuni concerti della stagione concertistica comunale fuori abbonamento.

Prima di dare ospitalità a questi appuntamenti, vuole però festeggiare il rinnovo della sala Sangiorgi (a Forlì, in corso Garibaldi, 98) con un concerto offerto gratuitamente alla città che vedrà per protagonisti due musicisti che - oltre ad essere importanti concertisti - sono legati alla storia dell’Istituto: Stefano Bezziccheri, già docente di pianoforte al “Masini” (prima di passare al Conservatorio di Bologna), e Pierluigi di Tella, attuale direttore della scuola  musicale forlivese.

Il concerto - in programma lunedì 27 febbaio alle 21,15 - vede in programma brani di Bach, Liszt, Haydn e Saint-Saens, trascritti per duo, pianistico, nella maggior parte dei casi, dallo stesso Pierluigi di Tella.

 

STEFANO BEZZICCHERI

Si è diplomato al Conservatorio "G.B.Martini" di Bologna, con il massimo dei voti e la lode ed lia frequentato l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma conseguendo il Diploma di Studi superiori di perfezionamento col massimo dei voti. Vincitore di Concorsi Nazionali e Internazionali, inizia precocemente una intensa attività concertistica come solista e in duo pianistico. Nel 1988 inizia una proficua collaborazione con Danilo Rossi, I' viola solista dell'Orchestra del Teatro alla Scala, col quale tiene diverse centinaia di recitals in Italia e all'estero e per l'Editore Liniera Music è in fase di realizzazione una serie di 6 CD/DVD con tutto il grande repertorio per viola e pianoforte.

Nel novembre 2010, il primo di questi, contenente le 2 Sonate di J. Brahms, è stato presentato in Concerto al Teatro alla Scala di Milano. Ha registrato per RAI 1 e RAI 3 e realizzato diverse incisioni discografiche come solista e in duo pianistico coli Pierluigi Di Tella.

Collabora abitualmente in varie formazioni da camera con musicisti di fama internazionale e, in veste di solista, con orchestre di prestigio. E docente presso il Conservatorio "G. B. Martini" di Bologna.

 

PIERLUIGI DI TELLA

Concertista, didatta e Direttore dell'Istituto Musicale 'A Masini" di Forlì.

La stia attività concertistica lo ha portato ad esibirsi in Italia, Danimarca, Norvegia, Spagna, Portogallo, Svizzera, Brasile, Bulgaria e ha collaborato, in veste di solista, con varie Orchestre tra cui l'Orch. Filarmonica Nazionale della Repubblica Moldava, l'Orcli. da Camera dell'Accademia di Tirana, l'Orch. Sinfonica Ucraina di Kiev, l'Orch. Filarmonica di Bacati, l'Orch. Pro Arte Marche, l'Orch. del Teatro Regio di Parma, l'Orch. di Stato di Vidin, etc. E' risultato vincitore in Concorsi Nazionali ed Internazionali, tiene Corsi di Perfezionamento Pianistico ed è spesso invitato come membro di giuria in Concorsi Pianistici.

Ha effettuato diverse incisioni discografiche come solista, camerista e in duo pianistico con Stefano Bezziccheri e, per la storica Casa Editrice "Carrara" di Bergamo, cura la collana didattica con CD allegato "Biblioteca del Giovane Pianista".

Diplomato con il massimo dei voti al Conservatorio "G.B. Martini" di Bologna ha seguito corsi di perfezionamento in Italia e all'estero coli musicisti di fama internazionale ma determinanti per la stia formazione artistica sono stati gli studi con i Maestri Massimo Neri, Sergio Fiorentino e, per l'alto perfezionamento della tecnica, alla Ecole Supèrieure de Piano Gilbert Cook in Svizzera.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.