25 febbraio 2012 - Forlì, Agenda, Cronaca, Cultura

Evoluzione culturale e appartenenza religiosa: si apre il dibattito

Domani incontro promosso dalla UAAR alla circoscrizione 1 di piazzale Foro Boario

Domani, domenica 26 febbraio, alle ore 17.00 alla Circoscrizione 1 (piazzale Foro Boario) si terrà l’incontro dibattito organizzato dall’Unione Atei e Agnostici Razionalista dal titolo "Religione e Cultura". Evoluzione culturale e appartenenza religiosa. 

L’evento rientra nell’ambito delle iniziative pianificate per celebrare il Darwin Day.

All’incontro di domani prenderà parte Carlo  Flamigni, presidente consulta laica forlivese, Marina Mengarelli, sociologa (autrice tra l’altro del volume“A che serve la  bioetica?”) e Lodovico Zanetti  coordinatore Uaar di Forlì cesena. L’incontro ha ottenuto inoltre il patrocinio dell’assessorato alla Pace e ai Diritti Umani del Comune di Forlì.

 

I relatori:

 

Carlo Flamigni è un medico e scrittore italiano. Laureato in medicina e chirurgia all’università di Bologna, è stato docente ordinario di Endocrinologia, Ginecologia e Ostetricia dal 1980 al 2008 proprio nell’università dove egli stesso ha studiato e si è formato.

In campo medico tra gli anni ’70 e gli anni ’90 è stato direttore del servizio di Fisiopatologia della riproduzione e direttore della Clinica Ostetrica e Ginecologica dell’università degli Studi di Bologna.

Flamigni ha aderito all’ Unione Atei e ne è stato nominato presidente onorario, come è presidente onorario anche dell’Associazione Italiana per l’Educazione Demografica.

All’attivo il medico conta un migliaio di memorie  e pubblicazioni scientifiche nonché di molti libri, sui temi della salute della donna, sulla bioetica e la fecondazione assistita.

 

Marina Mengarelli,sociologa, si occupa di impatto sociale e comunicazione della scienza e di bioetica.
Per alcuni anni docente a contratto presso la Facoltà di Sociologia dell'Università degli studi di Urbino, è attualmente Presidente dell'Osservatorio Spociale sull'Infertilità (OSI) e membro della Consulta di bioetica e del Consiglio generale dell'Associazione Luca Coscioni.
È autrice di numerose pubblicazioni tra le quali ricordiamoCellule o bambini? Perché la legge sulla procreazione assistita fa discutere e I bambini nel cassetto. Le molte facce della procreazione: uno sguardo socioculturale sulla fertilità e sull'infertilità.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.