22 febbraio 2012 - Forlì, Agenda, Cronaca, Società

“Crescere insieme": a Bertinoro 3 incontri sull’adolescenza

Venerdì 24 febbraio alle ore 20:45 presso la Sede dell'Associazione Ricci-Matteucci, in Via XXIV Ottobre, n. 32 a Santa Maria Nuova Spallicci (frazione di Bertinoro) prende avvio “Crescere insieme…” il ciclo di tre incontri serali sull’adolescenza, dai cambiamenti in un’età di passaggio al rapporto con i genitori e per concludere l’approccio, con possibili insidie per i giovani, alle nuove tecnologie da internet ai cellulari. I tre incontri sono promossi dal Centro Territoriale per le Famiglie di Bertinoro in collaborazione con il Comune, l’Istituto Comprensivo e alcune Associazioni attive nel territorio: Adamantina, Emmanuel e Ricci-Matteucci.

Queste serate, oltre a rivolgersi alle figure di settore, in primis insegnanti ed educatori, sono particolarmente diretti agli adolescenti e ai loro genitori, in quanto trattano argomenti relativi a problematiche di vita quotidiana, relazioni tra diverse età e fasi di vita oltre al rispetto dei ruoli.

Va inoltre sottolineata la presenza di referenti e psicologici del Consultorio Giovani e Centro “Acchiappasogni” dell’AUSL Forlì nei primi due incontri e di un esponente della Polizia di Stato nell’ultimo incontro che illustreràLa tutela e la sicurezza tra cellulari ed internet nell'esperienza di un poliziotto”, e che potranno rispondere a quesiti e dubbi relativi ai temi trattati.

Si continua Venerdì 2 marzo sempre a Santa Maria Nuova, mentre l’ultimo incontro del 30 marzo è programmato presso l’Aula Magna delle Scuole Medie di Bertinoro.

 

Ingresso gratuito. Per info: Centro per le Famiglie 328.1243117

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.