9 febbraio 2012 - Forlì, Cronaca, Politica

Rondoni (PdL) sul Piano neve: "Il Sindaco ci spieghi cosa non ha funzionato"

Alessandro Rondoni, capogruppo Pdl in Consiglio Comunale, a proposito dei notevoli disagi subiti dai forlivesi a causa della neve, osserva: «Urge un Piano Neve più efficace e che il Sindaco riferisca subito e si confronti già lunedì 13 in Consiglio Comunale su cosa non ha funzionato negli interventi messi in atto e indichi quali cambiamenti intende attuare». Rondoni, che sull’argomento ha presentato un question time, chiede anche «quanto è stato indicato per il Piano Neve nel Bilancio di Previsione 2012» e aggiunge: «Il Gruppo Pdl presenterà una mozione perché sia convocato un Consiglio Comunale interamente dedicato ai fatti di questi giorni per discutere sugli interventi messi in atto, sui ritardi e i disagi subiti, in modo che la città sappia come sono andate le cose. Per noi è chiaro che vi sono state, oltre alla mancata programmazione, impreparazione e sottovalutazione dell’allarme meteo». Il capogruppo Pdl, inoltre, esprime «apprezzamento a chi si è adoperato nell’emergenza, agli operatori di Protezione Civile, Vigili del Fuoco, Polizia Municipale, Forze dell’Ordine e Militari, ai volontari per l’aiuto e il soccorso prestati, e anche ai cittadini pedoni che stanno facendo in questi giorni lo slalom sui marciapiedi e le strade innevate». Sul Bilancio di Previsione 2012, che sarà discusso il 13 e il 14 in Consiglio Comunale, il capogruppo Pdl osserva inoltre: «Il Comune aumenta tasse e imposte, taglia gli investimenti e riduce poco la spesa pubblica. Questo Bilancio penalizza i cittadini e lo sviluppo economico». Rondoni interverrà poi sabato 11 al Grand Hotel Forlì a Vecchiazzano al congresso provinciale Pdl cui parteciperà anche l’on. Mario Mauro, capogruppo Pdl al Parlamento Europeo

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.