23 gennaio 2012 - Forlì, Agenda, Cultura

“Arte in cantina fra antichi tini” a Predappio Alta

Con la mostra di Ezio Pagliarani, in programma dal 28 gennaio al 14 febbraio 2012, si chiude la stagione 2011/2012 di “Arte in cantina fra antichi tini”, rassegna d’arte ospitata nelle antiche cantine della famiglia Zoli a Predappio Alta, organizzata dal Gruppo Artistico Predappiese-APEM Caveja e dal Comune di Predappio in collaborazione con il Ristorante Enoteca “La Vëcia Cantêna d’la Prè”.
 
La vernice inaugurale si tiene sabato 28 gennaio alle ore 17, con brindisi rigorosamente a base di Sangiovese Doc offerto dalle aziende dell’Associazione per la promozione del Sangiovese di Predappio e territori limitrofi. La mostra rimane aperta fino al 14 febbraio 2012, ad ingresso libero.
 
Ezio Pagliarani, forlivese, ha iniziato a dipingere giovanissimo da autodidatta, colpito dalle opere del pittore Maceo Casadei. Si ispira alle nature morte, con lusinghieri risultati; dopo aver interrotto nei primi anni Settanta l’attività di artista per impegni di lavoro ha recentemente ripreso a dipingere, frequentando corsi di perfezionamento e partecipando a prove estemporanee, mostre collettive e concorsi nazionali.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.