23 gennaio 2012 - Forlì, Cronaca, Società

Caccia & Country Expo 2011, consegnati i premi della manifestazione

Sono stati consegnati questa mattina, alla presenza del Presidente della Provincia di Forlì-Cesena, Massimo Bulbi, del presidente del Consiglio Comunale di Forlì, Paolo Ragazzini e del Presidente della Fiera di Forlì Giorgio Grazioso, i premi di Caccia & Country Expo 2011.

La nuova manifestazione della Fiera di Forlì dedicata a caccia, pesca e attività per il tempo libero all’aria aperta, ha infatti coinvolto i visitatori in un concorso a premi che si è svolto durante la rassegna lo scorso dicembre. Circa 3.000 visitatori infatti hanno compilato il coupon di partecipazione distribuito all’ingresso, con cui hanno potuto partecipare all’estrazione di un fucile e di una canna da pesca completa di mulinello, che sono stati assegnati nei giorni successivi alla manifestazione alla presenza di un funzionario della Camera di Commercio.

A ricevere il Fabarm dalle mani di Massimo Bulbi, appassionato cacciatore, è stato il forlivese Fiorenzo Maiorano, mentre la canna da pesca Maver è stata consegnata alla signora Savolini, per Maurizio Gottarelli, di Castelbolognese.

Il concorso è stato promosso nell’intero territorio del Centro Nord-Italia, bacino di riferimento della manifestazione dalla Fiera di Forlì insieme alle principali associazioni di categoria del settore, che questa mattina erano rappresentate da Massimo Neri (presidente Federcaccia Forlì-Cesena) e Marzio Ciani (presidente FIPSAS Forlì-Cesena).

La prima edizione di Caccia & Country Expo ha visto la partecipazione delle aziende leader a livello nazionale tra i produttori del settore caccia e pesca, che, grazie agli ottimi riscontri ricevuti, già considerano la manifestazione un appuntamento nazionale di riferimento a cui non mancare in futuro.

Nelle due giornate la rassegna ha accolto circa 10.000 visitatori attratti, oltre che dalla qualità espositiva degli operatori, anche dagli eventi collaterali proposti, dalle attività sportive e dai percorsi culturali e didattici, rivolti soprattutto alle scuole che hanno aderito numerose organizzando visite guidate alla Fiera per i propri studenti.

Oltre al concorso a premi e all'Area Dinamica dedicata al Tiro Sportivo, il fiore all'occhiello della rassegna è stato il Poligono di Tiro allestito all’interno di padiglioni, con una struttura decisamente innovativa per un evento fieristico di settore ed appositamente creata per il popolo dei tiratori. Per la prossima edizione, in programma l’8 e 9 dicembre 2012, il Poligono che ha raccolto entusiasmi e molto interesse, verrà strutturato con più linee di tiro e sarà protagonista di eventi agonistici dedicati.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.