23 gennaio 2012 - Forlì, Cesena, Società, Sport

Vela del Savio e pattinaggio mondiale insieme per sostenere progetti di solidarietà

I ragazzi della Squadra Agonistica del Circolo Nautico del Savio di Lido Classe, Sabato 21 Gennaio 2012, hanno abbandonato i consueti allenamenti per partecipare, in veste di “giudici”, alla manifestazione di pattinaggio artistico che si tiene annualmente a Bologna, al Palazecchino di Piazza Azzarita.
Dieci dei piccoli atleti, tutti tra gli otto ed i quattordici anni, sono corsi nella tribuna, a formare la giovanissima giuria, mentre i ragazzi più grandi hanno presidiato il piccolo stand della Scuola Vela del  Circolo Nautico del Savio, all’ingresso, occupato da un vero Optimist, trasportato per l’occasione per far conoscere ad altri giovani questo bellissimo sport.
Lo spettacolo di pattinaggio, danzato sulle canzoni dello Zecchino d’Oro, ha visto anche la partecipazione dei campioni nazionali e mondiali.
La partecipazione ad una manifestazione agonistica di così alto livello, con figure e passaggi di difficile esecuzione, ha fatto capire ai nostri velisti quali “miracoli” si possano ottenere in tutti gli sport, quando si praticano con impegno e disciplina.
Impegno e disciplina che possono far vincere delle coppe, ma possono anche diventare lo strumento per essere d’aiuto agli altri.
Il ricavato della manifestazione sarà infatti devoluto a favore dei progetti di solidarietà della Fondazione Mariele Ventre di Bologna.
Il messaggio ricavato dall’evento è proprio questo: l’impegno sportivo serio e ad alto livello aiuta gli atleti ad eccellere nei risultati agonistici, ma può offrire loro l’occasione di essere di aiuto a chi ne ha più bisogno.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.