20 gennaio 2012 - Forlì, Cronaca, Società

25 Aprile, il Comune di Forlì lancia il nuovo concorso alle scuole

Come ogni anno il Comune di Forlì, Assessorato alla Pace e Diritti Umani, d’intesa con il Comitato Unitario per la Difesa e lo Sviluppo delle Istituzioni Democratiche, nel quadro delle iniziative del 67° Anniversario della Liberazione nazionale, bandisce un concorso aperto agli studenti di tutte le scuole forlivesi ed ai ragazzi di età non superiore ai 25 anni, con l’obiettivo di coinvolgere i giovani sui temi della storia e sui valori del 25 aprile. Il concorso è diviso  in tre sezioni: manifesto grafico, elaborati scritti o multimediali e sezione “Il dovere della memoria - premi di studio Adriano Casadei, Silvio Corbari, Arturo e Tonino Spazzoli, Iris Versari”. I vincitori saranno premiati da una apposita commissione con borse di studio, la partecipazione all’iniziativa “Il treno della Memoria” e soggiorni presso il campo estivo della Scuola di Pace di Monte Sole. Coloro che sono interessati a  partecipare dovranno far pervenire i propri elaborati entro le ore 12.00 di giovedì 15 marzo 2012 al Comune di Forlì - Unità Eventi Istituzionali (Via delle Torri, 13). Il bando del concorso è consultabile sul sito web del Comune di Forlì www.comune.forli.fc.it . Per informazioni, Unità Eventi Istituzionali, tel. 0543.712449, 0543/712343 ; e- mail: eventi@comune.forli.fc.it .

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.