20 gennaio 2012 - Forlì, Cesena, Cronaca, Politica, Società

360 mila euro per acquistare i testi scolastici, al via il progetto "Buoni libro"

La Regione Emilia-Romagna ha fissato al 10 marzo 2012 il termine ultimo per consegnare, alle segreterie delle scuole frequentate, il modulo compilato di richiesta del contributo per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo.
I destinatari dei contributi, che devono avere valore ISEE del nucleo famigliare riferito ai redditi dell'anno 2010 pari o inferiore a 10.632,94 euro, sono gli studenti residenti e frequentanti le scuole nella regione Emilia-Romagna, secondarie di 1° e 2° grado, statali, private paritarie e paritarie degli Enti Locali, non statali autorizzate a rilasciare titoli di studio aventi valore legale, e gli studenti di scuole dell'Emilia-Romagna residenti in altre Regioni che erogano il beneficio secondo il criterio "della scuola frequentata”.

Nella domanda deve essere indicata in autocertificazione la spesa effettivamente sostenuta per l'acquisto dei libri di testo per l'anno scolastico 2011/2012, della quale è comunque necessario conservare tutta la documentazione, da esibire a richiesta.

“Questi contributi – dichiara il Consigliere regionale PD Damiano Zoffoli – rendono effettivo il diritto allo studio e all'istruzione per tutti gli alunni e aiutano le famiglie, già alle prese con una fase di grave difficoltà economica, nel loro fondamentale compito di educazione e formazione dei nostri giovani e ragazzi. Da qualche anno a questa parte, i “tagli” alla spesa pubblica hanno inciso profondamente sulle risorse che lo Stato destina al sistema scolastico italiano. Pur riconoscendo l’esigenza di razionalizzare la spesa pubblica, non condivido che sia l’educazione a pagarne le conseguenze. Solo investendo sulla scuola e sulla formazione integrale e permanente della persona, evitando l’impoverimento dell’offerta scolastica e della sua qualità, abbiamo la possibilità di tornare a crescere, di trasmettere ai nostri giovani un’idea di futuro, capace di rispondere alle nuove sfide che abbiamo di fronte”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.