20 dicembre 2011 - Forlì, Politica

L'IdV chiede maggiore trasparenza nelle società partecipate di Hera

E' quanto chiede una mozione presentata da Italia dei Valori e votata all'unanimità dal Consiglio Comunale di Forlì.

"Chiediamo ad Hera di fare chiarezza sui soci delle sue controllate e di evitare in futuro di entrare in società con aziende ove sia impossibile riconoscere in maniera trasparente i proprietari" dichiara Tommaso Montebello, Segretario Provinciale di Italia dei Valori e primo firmatario della mozione.

 

Recentemente i Consigli Comunali degli enti soci di Hera hanno sottoscritto il nuovo patto di sindacato che vincola i le amministrazioni al mantenimento della quota pubblica al 51%."E' stata fatta una scelta di campo decidendo di mantenere pubblica la società e quindi riteniamo sia doverosa la massima trasparenza, sopratutto visto il rischio di infiltrazioni mafiose in settori come quello della gestione dei rifiuti."

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.