17 dicembre 2011 - Forlì, Politica, Sanità

Ragni e Spada (PdL): " La Mobilità integrata è un’occasione persa"

“La nascita della società ‘Forlì mobilità integrata’ rappresenta l’ennesima occasione persa da parte dell’Amministrazione comunale di Forlì”: Lo sostengono i consiglieri comunali del PdL di Forlì, Fabrizio Ragni e Stefano Spada, che con un comunicato congiunto attaccano l’amministrazione comunale sostenendo che la politiche messe in campo ad oggi siano finalizzate al fare cassa. “Il pensiero prevalente della Giunta Balzani resta quello di far cassa attraverso multe facili da ampliare persino con l’introduzione di Sirio, il sistema elettronico di controllo degli accessi al centro storico – confermano i consiglieri che proseguono unitamente - Tale sistema, posizionato nell’incomprensibile selva di zone a traffico limitato presenti a Forlì, costituirà un potente disincentivo per la frequentazione del cuore urbano cittadino, riducendo così ulteriormente la già scarsa vivacità del centro storico”.

 

Alle critiche serrate si accompagnano però le proposte concrete che il PdL auspica possano essere messe in atto per dare una “sferzata” in campo di mobilità e centro storico. “I provvedimenti da prendere dovrebbero andare nella direzione esattamente opposta, soprattutto in questo periodo di crisi economica e dei consumi a pochi giorni dall’arrivo del Natale. Invitiamo nuovamente la Giunta Balzani ad adottare con la massima urgenza tutte le misure possibili per rivitalizzare il centro storico e dare un’indispensabile boccata d’ossigeno alle attività commerciali in gravi difficoltà. Per far ciò occorre aprire totalmente la città alle auto, eliminando le ztl e azzerando il costo della sosta durante la settimana che precede il 25 dicembre”.

 

I consiglieri concludono il loro intervento con una considerazione sull’attuale crisi economica: “Questo non è il momento di pensare a far cassa sulle spalle dei cittadini, al contrario serve uno scatto d’orgoglio da parte dell’Amministrazione comunale per favorire i consumi e dare respiro al commercio”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.