14 dicembre 2011 - Forlì, Agenda, Cultura

Appuntamento in biblioteca con "Ines Lidelba", la forlivese lodata da Beniamino Gigli

Venerdì 16 dicembre, alle ore 17, alla Biblioteca Saffi di Corso Repubblica , il tenore Stefano Consolini presenta il libro di Roberta Paganelli "Ines Lidelba, la Contessa soubrette" (edizioni Risguardi), pubblicato in occasione del cinquantenario della morte dell'artista.

Ines Fronticelli Baldelli (1893-1961), di nobili origini meldolesi, in arte Ines Lidelba, fu una stella dell'operetta; la sua voce fu lodata da grandi cantanti lirici quali Beniamino Gigli e Angelo Masini.

Con la sua elegante presenza scenica, brillò applauditissima in alcune operette: “Madame de Tebe”, “Boccaccio”, “La bella Elena”, “La danza delle libellule”.

Il libro di Roberta Paganelli, frutto di un lungo e accurato lavoro di ricerca, ricostruisce la vicenda artistica e umana di una grande soubrette dei primi del Novecento. Il pomeriggio sarà allietato dall'esibizione del tenore Stefano Consolini e dal soprano Silvia Felisetti, accompagnati dal pianista Dragan Babic. L'evento è organizzato con la collaborazione della Fondazione Italo-Argentina “Emilio Rosetti”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.