13 dicembre 2011 - Forlì, Cesena, Cronaca

Forlì e Cesena non attueranno il blocco del traffico

Nell’incontro di lunedì 12 dicembre, a Bologna, la Regione ha invitato le città aderenti all’Accordo Regionale di Programma per la Qualità dell’Aria a prendere provvedimenti per fronteggiare la particolare situazione di inquinamento dell’aria, registrata in questi giorni, a causa delle condizioni atmosferiche e della siccità prolungata.

 

Il problema investe tutto il territorio emiliano - romagnolo e, in particolare, la zona di pianura. Fra le proposte avanzate dalla Regione, la possibilità di anticipare alcune misure dell’accordo di programma previste per il 2012 e precisamente di effettuare un blocco straordinario del traffico per le giornate di  lunedì 19 e martedì 20 dicembre.

 

I Comuni di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini, che aderiscono già da diversi anni all’Accordo regionale promuovendo con convinzione politiche di tutela ambientale, non attueranno il blocco nelle giornate del 19 e del 20 dicembre, data la difficoltà di informare i cittadini circa le modalità del blocco e di organizzare adeguatamente i servizi necessari con un così breve preavviso.

 

Da tempo i Comuni hanno segnalato la necessità di rivedere l’accordo di programma (in scadenza nel 2012) privilegiando l’attuazione di interventi più incisivi, di natura strutturale, rispetto ad iniziative occasionali.

 

La decisione di non attuare il blocco è surrogata anche dalle previsioni meteo che per i prossimi giorni indicano una forte probabilità di precipitazioni, elemento che contribuirà al miglioramento della qualità dell’aria. In ogni caso si invitano i cittadini a considerare, per i loro spostamenti quotidiani, anche in questo periodo dell’anno, forme di mobilità rispettose dell’ambiente.

 

Si ricorda, infine, che dal 7 gennaio entrerà in vigore la seconda parte dell’accordo di programma regionale per la qualità dell’aria, in particolare il ritorno dei giovedì senz’auto, a partire dal 12 gennaio.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.