9 dicembre 2011 - Forlì, Cultura

Duetti in Pinacoteca, arte e musica con il Trio Masini e le Annunciaizoni di Palmezzano e Sammachini

Il terzo appuntamento con i “Duetti in Pinacoteca”, ovvero con i “Concerti Aperitivo”

dei Musei San Domenico di Forlì.

In programma questo fine settimana, precisamente domenica 11 dicembre, alle 11, le rappresentazioni dell’Annunciazione.

La musica europea del settecento e ottocento sarà protagonista del matinèe della Pinacoteca.

 

Aprirà il concerto il “Trio Masini”, composto da Paolo Benedetti (chitarra), Vittorio Veroli (violino) e Gabriele Gardini (violoncello), che sarà chiamato ad interpretare il Trio in Sol minore (Andante – Larghetto - Allegro) di Antonio Vivaldi, The Faith op. 95 n. 1 di Georg Goltermann e il Terzetto (Allegro con brio - Minuetto - Andante Larghetto - Rondò) di Niccolò Paganini.

 

Il “Trio Masini”si è formato nel 2003 con l’intento di divulgare il repertorio originale per chitarra, violino e violoncello. In questi anni si è esibito in numerosi concerti e conferenze riscuotendo unanimi consensi di pubblico. Diversi compositori hanno mostrato interesse per questa formazione per la quale hanno appositamente composto brani.

I componenti del Trio sono tutti insegnanti dell'Istituto “A. Masini” di Forlì ed hanno al loro attivo numerosi concerti, come solisti ed in altre formazioni, in Italia e all’estero.

 

Il secondo tempo del concerto, che avrà inizio intorno alle 12, sarà allietato da Daniela Caponera, e Serena Togni che guideranno il pubblico in Pinacoteca alla scoperta di due

Annunciazioni, quella realizzata da Marco Palmezzano per la Chiesa del Carmine di Forlì, uno dei capolavori del Rinascimento romagnolo, e quella di Orazio Sammachini, considerato uno dei maggiori interpreti del manierismo bolognese del Secondo Ottocento.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.