7 dicembre 2011 - Forlì, Cronaca, Politica, Società

Qualità della vità, interviene il consigliere regionale PD, Thomas Casadei

A qualche giorno dalla pubblicazione dell’indagine sulla qualità della vita redatta dal Sole 24Ore e a poche ore dall’accesa discussione che ha visto il fronte Bulbi – Lucchi contrapporsi alle interpretazioni del consigliere regionale PdL Bartolini, interviene anche Thomas Casadei, consigliere PD della Regione Regione.

 

“L’ Emilia Romagna promossa a pieni voti dal tradizionale dossier di fine anno proposto dal “Sole 24 Ore” sulla qualità della vita – scrive Casadei - In questa importante graduatoria di valutazione Forlì si colloca al 12° posto della classifica con un balzo in avanti rispetto allo scorso anno di ben sette posizioni. Sicuramente un risultato assai significativo che fa ben sperare in anni duri e difficili come quelli vissuti e quelli che verranno”.

 

Il plauso del consigliere regionale va alla città e ai sui amministratori che hanno saputo negli anni investire e creare le condizioni migliori per uno sviluppo concreto delle politiche di welfare: “Forlì è ai massimi livelli di eccellenza per i servizi e il sistema pubblico integrato del welfare (asili, sanità, assistenza sociale), ma anche per il Pil, tra i più alti in assoluto”, conferma Casadei.

 

Come si suol dire in questi casi, però, non è tutto oro quello che luccica, e se su tanti aspetti Forlì è migliorata, su altri è “retrocessa” pericolosamente. “Se però ci sono ‘sentiment’ altamente positivi, la percezione pubblica dei forlivesi si oscura su temi quali il caro vita e sull’ordine pubblico: il verificarsi di furti più frequenti e di altri eventi criminosi fa calare quella che viene definita “percezione di sicurezza”. La nostra provincia ha saputo, nel tempo creare solidi fondamentali per resistere agli urti che questa crisi sta infliggendo tutte le città d'Italia”, precisa il consigliere regionale.

 

Tuttavia si deve guardare con fiducia e positività al futuro e Casadei sottolinea ancora una volta che “il premio non è  soltanto la posizione in classifica ma ciò che la determina, ovvero la percezione dell’opinione pubblica: una percezione che infonde fiducia. Che i cittadini abbiano premiato il lavoro di una collettività di amministratori che con profitto hanno cercato, in questi anni  di tenersi vicini ai bisogni e alle istanze della collettività: ottenere importanti risultati è dunque per tutti motivo di grande soddisfazione. A questo punto, dunque, non resta che proseguire con tenacia il lavoro per la costruzione di una Forlì e di un territorio romagnolo sempre più al passo con le nuove sfide economiche, sociali, culturali”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.