6 dicembre 2011 - Forlì, Cronaca, Politica

Gaffe del Comune di Civitella: niente convezione col carro attrezzi e l'auto resta in zona vietata

''Neanche l’ordinaria amministrazione,neanche questa è in grado di portare avanti questa amministrazione, ieri se ne è avuta l’ennesima dimostrazione: durante il tradizionale mercato domenicale fra le bancarelle era presente un’auto. Perchè non è stata rimossa ? Semplice, l’amministrazione Bergamaschi non ha provveduto a rinnovare la convenzione con il carro attrezzi scaduta da oltre un anno, la polizia municipale non ha potuto far altro che allargare le braccia e lasciare che la dimostrazione dell’inefficienza della giunta Bergamaschi rimanesse agli occhi di tutti gli abitanti della valle del bidente che affollano il mercato domenicale".

Questa la denuncia del gruppo consiliare Identità e Coraggio di CIvitella, che approfitta della "gaffe" commessa dall'amministrazione comunale per sottolineare lo stato di crisi che "pervaderebbe" tutta la giunta di Bergamaschi.

"Sarebbe opportuno che il sindaco oltre al sabato del cittadino pensasse
anche ad un  giorno dedicato al colloquio con i suoi funzionari, così
facendo eviterebbe molte delle figuracce che stanno caratterizzando la sua
amministrazione", ribadiscono da Identità e Coraggio rintuzzando ulteriormente la questione: "Come può un sindaco che non è neanche in grado di rinnovare la convenzione
con il carro attrezzi amministrare un comune, come potrà risolvere una
complicatissima crisi interna quando non è in grado di portare avanti
neanche le cose più semplici?"

Il gruppo di minoranza lancia l'allarme sottolineando come sia impensabile che un territorio sia retto senza la presenza di un vicesindaco: "La strategia di mettere la testa sotto la sabbia deve finire, il Comune è senza vicesindaco e con una crisi da Bergamaschi ufficialmente aperta e non chiusa, nessuno si sente in dovere di intervenire….aspettiamo con pazienza la nomina del vicesindaco rifondarolo per vedere quel colpo di reni che, visti i personaggi, non potrà far altro che peggiorare la situazione.''

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.