29 novembre 2011 - Forlì, Cronaca

Doppio colpo nella notte a Pieveacquedotto

Doppio colpo nella notte nella zona industriale di Pieveacquedotto, nei pressi del casello autostradale di Forlì.

Dei malviventi, secondo una prima ricostruzione dovrebbero essere almeno due, a bordo di una ford,  avrebbero fatto irruzione nella ditta “D.F. Elettronica” sfondando una porta.

Saliti al secondo piano dell’edificio avrebbero tentato di scardinare la cassaforte a muro, tentando di smontarla e prelevarla, ma senza fortuna. Il baccano ha allertato immediatamente alcuni dipendenti di un’impresa antistante alla D.F. che hanno chiamato i carabinieri.

L’arrivo dei militari, del tutto inattesi, hanno interrotto i piani dei malviventi che si sono dileguati scavalcando alcune recinzioni e fuggendo a bordo del mezzo che li attendeva poco lontano. All’inseguimento hanno preso parte, oltre ai carabinieri, anche il titolare della ditta, ma il tentativo è risultato vano. I ladri probabilmente hanno imboccato l’autostrada facendo perdere le loro tracce.

Quello alla ditta D.F. è stato il secondo furto della serata, infatti, stesso copione ma con risultati differenti, gli stessi malviventi si sono resi protagonisti anche di una seconda spaccata, ai danni questa volta dell’azienda “Ideabags”. Qui i ladri hanno portato via i contanti presenti in ditta e alcuni addobbi natalizi.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.