28 novembre 2011 - Forlì, Cronaca, Politica

Agrofertil, question time in Provincia: Zanoni (Lega) chiede spiegazioni

La questione Agrofertil sbarca in Provincia. A fare da portavoce alla cittadinanza di Santa Sofia, che nelle scorse settimane si era mobilitata per la mancata soluzione del problema relativo all’azienda che produce fertilizzanti, Il capogruppo della Lega Nord Gian Luca Zanoni.

 

Il consigliere provinciale ha infatti presentato un’interrogazione per capire come non si riesca trovare una soluzione ad una questione che interessa un’intera vallata. “Ancora una volta viene portata alla ribalta della stampa locale la protesta dei cittadini di Santa Sofia – spiega Zanoni -  che lamentano, in un manifesto-volantino, la mancata soluzione della vertenza Agrofertil. Un problema tutt’altro che risolto e che si protrae da troppo tempo: sono vent’anni che i cittadini dei territori interessati sono costretti a convivere con le esalazioni maleodoranti che scendono puntuali nel paese durante le ore serali e notturne”.

Zanoni ha chiesto “se le autorità competenti in tutela dell’ambiente e della salute, quali Igiene  pubblica, Arpa, forestale e vigilanza antinquinamento hanno verificato quanto denunciato dai cittadini e di conoscere il contenuto dei rilievi effettuati”.

 

A seguito dell’interrogazione cambierà qualcosa? No, probabilmente no, dato che secondo i rilievi periodici effettuati tutto sembra regolare o quasi. “Il controllo è sistematico da parte di tutti i soggetti, con sopralluoghi puntuali che hanno portato in particolare l’Arpa, il 15 settembre scorso, anche a causa del clima particolarmente asciutto a rilevare un cattivo funzionamento dei biofiltri – ha risposto all’interrogazione l’Assessore provinciale all’Ambiente Luciana Garbuglia - Per questo è stato avviato un procedimento il 26 ottobre per la sospensione delle attività, fino al ripristino dei biofiltri. La diffida è stata impugnata dall’azienda, che tuttavia in questo momento non sta operando”. Una volta sistemati i filtri la situazione rimarrà la stessa per la “scontentezza” di quei cittadini impegnati nella protesta

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.