22 novembre 2011 - Forlì, Cronaca

Effrazione ai mercatini di natale, gli ambulanti denunciano il degrado

Si avvicina il Natale e Forlì si sta preparando a questa festività con l’installazione delle luminarie e con l’allestimento dei caratteristici mercatini, un piccolo villaggio di espositori che da anni trova sotto la torre dell’orologio cittadina una location ormai tradizionale.

Purtroppo, non si parte con il piede giusto. Ieri sera infatti una pattuglia della Polizia è dovuta intervenire, su segnalazione, per una effrazione proprio ai danni di uno spazio espositivo. Al momento non si sa se sia stato sottratto qualcosa (ancora non è stata sporta denuncia ndr.), ma una persona è stata fermata proprio in prossimità dello stand scassinato.

La notizia di per sé non fa molto effetto se non fosse per un clima di tensione che in questi giorni si respira a Forlì, dove la sicurezza sembra essere messa a repentaglio ogni giorno. Con questo non si vuole creare inutili allarmismi ma un senso di disagio molto forte lo si sta provando, proprio come raccontano alcuni espositori della piazzetta che stanno ultimando i preparativi per dare vita ai mercatini del natale forlivese.

“Non si può stare molto tranquilli, è una zona particolarmente degradata – conferma un ambulante -  hanno dato fuoco ad un cestino, rotto la fontana della piazzetta, certe persone fanno i bisogni in ogni dove”.

La notizia dell’effrazione tra gli ambulanti ancora non si è diffusa, nessuno era a conoscenza del fatto.

Una volta appresa, però, questo ha acceso ulteriormente gli animi: “cominciamo proprio bene – commenta un altro espositore –  non c’è proprio da star tranquilli”.

La videosorveglianza nel centro di Forlì e anche in “piazza XC Pacifici”, non rassicura di certo gli esercenti ambulanti: “va bene, ci sono le telecamere, ma poi se uno forza uno degli stand cosa cambia se sia stato ripreso in video o meno?”

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.