15 novembre 2011 - Forlì

Enologica 2011, i vini forlivesi spopolano in fiera

I vini del territorio forlivese si presentano in massa a Enologica, il salone del vino e del prodotto tipico dell’Emilia Romagna, in programma a Faenza dal 18 al 20 novembre. La kermesse faentina è l’unica a mettere insieme 138 cantine in rappresentanza di tutta la regione, da Rimini a Piacenza, con i vini del territorio forlivese a fare la voce più grossa in termini di presenza.

 

Enologica, il salone del vino e del prodotto tipico dell’Emilia Romagna, è la più importante vetrina regionale dedicata all’enologia. Lo dicono i numeri(circa 140 cantine, da Piacenza a Rimini), lo conferma il ricco programmadi eventi che affianca la parte commerciale. Ed è proprio questo doppio binario – espositori, programma culturale – il piatto forte della tre giorni (18-20 novembre), che chiuderà con la giornata dedicata agli operatori del settore (lunedì 21).

Per quanto riguarda il programma, oltre 50 sono glieventi. Troviamo 12 degustazioniguidate, con una grande monografica dedicata al Sangiovese (spazio ‘Are you experienced?’). Troviamo 18 chef, riflesso del meglio della gastronomia italiana (spazio ‘Teatro dei cuochi’). E ancora, 15 momenti di approfondimento sul vino, sul cibo e sul loro linguaggio(spazio ‘Caravanserraglio’ in collaborazione con il sito scattidigusto.it). Per non dimenticare gli 14appuntamenti con gli abbinamenti più stravagantie irriverenti, insieme ai prodotti d’eccellenza dell’Emilia Romagna (spazio ‘Toccata e fuga’). Più nel dettaglio.

 

Caravanserraglio. Edificio ispirato alla cultura persiana e allestito per la sosta delle carovane, lo spazio Caravanserraglio a Enologica si trasforma in un luogo di accoglienza e dibattito. Un ambiente di scambio, di comunità estemporanea e di confronto, sul cibo e dintorni, curato insieme a scattodigusto.it, che quest’anno dedicherà una speciale attenzione alle storie raccontate attraverso il cinema, utilizzando lo speciale linguaggio della cinepresa. Agli appuntamenti prenderanno parte, tra gli altri, il miglior sommelier del mondo 2010 Luca Gardini, giornalisti ed esperti come Andrea Grignaffini, Anna Morelli, Alessandro Bocchetti, Carlo Bozzo, Antonio Boco, Gian Vittorio Baldi, Cristina Lauro.

 

Are you experienced?”. Laboratori tra lezione e degustazione, insieme ai degustatori-giornalisti più importanti d’Italia, quest’anno dedicherà una monografia al Sangiovese,un vitigno straordinario per come riesce a leggere le differenze territoriali (suoli, clima, altitudine) e le sa rende nel bicchiere. Sarà un confronto costruito attraverso i grandi interpreti del vitigno per conoscere i territori, le grandi aziende e gli enologi specialisti del sangiovese, letti in modo chiaro attraverso il bicchiere.

 

Toccata e Fuga. Gli estrosi abbinamenti saranno i protagonisti di “Toccata e fuga”, uno spazio di appuntamenti per conoscere in modo divertente i prodotti eccellenti dell’Emilia Romagna. Un viaggio a tappe fatto di abbinamenti e scoperte, di artigiani straordinari che hanno lavorato per tradurre nel modo più autentico il concetto di tipicità. Dall’Albana agli ultimi artigiani del Prosciutto di Parma, dal Cappone in galatina, all’aringa, passando per l’Olio di Brisighella, il Torrone e il Parmigiano Reggiano.

 

Teatro dei Cuochi.Da sempre è uno degli eventi più gettonati di Enologica. Complici le firme di grandi chef, in aggiunta alla possibilità di poter guardare in diretta il loro lavoro quotidiano, il Teatro dei Cuochi è uno spazio prestigioso per conoscere più da vicino la personalità dei cuochi e il loro rapporto con i prodotti enogastronomici del territorio. Protagonisti di questa edizione saranno, tra gli altri, Massimo Bottura(Osteria La Francescana di Modena), Alberto Faccani (Ristorante Magnolia di Cesenatico), Carla Aradelli (Ristorante Riva di Ponte dell’Olio Piacenza), Luca Marchini (Ristorante L’Erba di Modena) e tanti altri. A presentarli, Matteo Tambini, cuoco, professore di cucina, curioso e appassionato viaggiatore gastronomico.

Novità di quest’anno sarà la prima voltadella pizzainsieme a Davide Fiorentini e Beniamino Bigiali della Pizzerai ‘O Fiore Mio’ di Faenza.

 

Lunedì dedicato agli Operatori. Come ogni edizione, Enologica riserva la giornata del Lunedì (21 novembre), al pubblico specializzato, nell’idea che la filiera debba partecipare complessivamente al processo di specializzazione e di affermazione della qualità.

 

Enologica fa parte del “Wine Food Festival Emilia Romagna”, il ricco cartellone di eventi enogastronomici promosso dagli assessorati regionali all’Agricoltura e al Turismo, in collaborazione con Apt Servizi.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.