14 novembre 2011 - Forlì, Sport

Un pubblico di 4500 persone per il mondiale di ginnastica acrobatica

“Come è nata l’idea di questo evento così ben riuscito? Ci siamo rivolti al professor Grandi affinché, con la sua esperienza nel mondo sportivo internazionale, studiasse insieme a noi un evento di richiamo per la città. –afferma Giorgio Grazioso presidente di Fiera di Forlì- E si è pensato alla World Cup di Ginnastica Acrobatica, un evento che sta a metà tra lo sport e lo spettacolo. Fiera di Forlì ha colto al volo questa opportunità ed ha saputo, insieme allo Studio Ghiretti, anche catalizzare interessi economici attorno alla manifestazione ed accendere i riflettori sulla città. Vedere il Pala Credito di Romagna affollato ieri pomeriggio ci ha fatto capire che la nostra scelta era stata azzeccata. Sono convinto che Forlì abbia bisogno di idee come questa del professor Grandi, del coraggio e dell’impegno di soggetti istituzionali ed economici locali per creare opportunità per il territorio, che si traduce in presenza di persone e visitatori da fuori città. In questi giorni, a Forlì si è respirata un’aria diversa, un po’ più internazionale. Grazie al fondamentale sostegno innanzitutto di Comune di Forlì, Camera di Commercio, Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna ed AVM, abbiamo regalato anche una bella vetrina televisiva alla nostra città”.

La manifestazione è stata trasmessa su RAI Sport in differita nella giornata di sabato ed in diretta ieri pomeriggio e, anche per l’ottimo risultato del prodotto televisivo, verrà replicata sempre su Rai Sportanche nel pomeriggio di giovedì. L’evento sarà trasmesso anche sulle emittenti televisive di Gran Bretagna e Russia, che hanno acquistato i diritti per la trasmissione internazionale.

 

Tantissimo entusiasmo da parte degli spettatori per la giornata finale della rassegna, dove alcuni atleti si sono conquistati fan sul campo, come il team dei cinesi impegnato nella categoria Gruppo Uomini che ha fatto alzare in una standing ovation il pubblico del Pala Credito di Romagna ed ha scatenato i ragazzini presenti sulle tribune che, al termine della premiazione (che ha visto il quartetto cinese primeggiare con un punteggio di 28.151) li hanno letteralmente presi d’assedio per fotografarli e farsi firmare autografi. A farla da padrona, complessivamente nella World Cup, sono stati i ginnasti russi (la delegazione russa era di oltre trenta componenti) che hanno ottenuti i migliori punteggi in quattro delle cinque categorie e per tre volte sono saliti sul gradino più alto del podio, collezionando in totale 6 medaglie.

 

Ciliegina sulla torta del pomeriggio di ieri, la suggestiva esibizione del Duo del Cirque du Soleil che, a luci abbassate, ha coronato il pomeriggio di una prova d’autore, e che ha preceduto il galà in cui una selezione di squadre partecipanti ha calcato la pedana del Pala Credito di Romagna in un’esibizione corale che ha salutato gli oltre duemila presenti ieri al Palazzetto dello Sport.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.