9 novembre 2011 - Forlì, Cesena, Agenda, Cronaca, Cultura, Eventi

“Partecipa anche tu”

La Provincia di Forlì Cesena promuove un’iniziativa per dire “no” alla violenza sulle donne.

“Il problema della violenza sulle donne è una piaga da cui il nostro territorio non è indenne - Commenta l’assessore alle Pari opportunità della Provincia di Forlì-Cesena Bruna Baravelli - Lo scorso anno celebrammo la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne con uno striscione, affisso al palazzo della Provincia, con cui si elencavano i nomi delle ultime donne vittime della violenza. Una lista che quest’anno si è allungata drammaticamente, specialmente nel territorio di Forlì-Cesena: nell’ultimo anno sono state ben tre le donne uccise, nel solo territorio provinciale, per mano soprattutto della gelosia. Occorre quindi, da una parte, definire strategie e metodologie di interventi per contrastare la violenza di genere e stalking e, dall'altra parte, assicurare sicurezza, protezione e inserimento sociale delle vittime”.

 

I cittadini della provincia dunque potranno partecipare a questa iniziativa inviando i propri elaborati, poesie, racconti, fotografie ed ogni altro genere di forma espressiva,  per manifestare la propria contrarietà verso la violenza perpetrata direttamente o indirettamente sulle donne. Gli elaborati dovranno pervenire alla Provincia di Forlì-Cesena (piazza G.B. Morgagni 2, 47121 Forlì), ufficio Pari opportunità, entro lunedì 21 novembre 2011.

Le opere saranno presentate dagli stessi autori durante un incontro pubblico che si tiene venerdì 25 novembre (ore 10, Sala Consiglio – Piazza Morgagni 9, Forlì). Quindi le opere saranno allestite, a partire proprio dal 25 novembre, in una mostra temporanea visitabile dal 25 al 30 novembre  dalle 9,00 alle 17,00e visibili anche sul sito internet delle Pari opportunità della Provincia (www.provincia.fc.it/pariopportunita).

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.