8 novembre 2011 - Forlì, Agenda, Cultura

Gianni Minà "In viaggio con Che Guevara" a Forlì

La Biblioteca comunale “Aurelio Saffi” di Forlì ospiterà mercoledì 9 novembre, ore 21.00, il giornalista, scrittore e regista Gianni Minà, nell’ambito della rassegna “I cavalieri abitano le stanze della Biblioteca”, dedicata alla letteratura dell'erranza contemporanea. La rassegna si apre con la testimonianza diretta di un giornalista italiano che ha vissuto insieme ai protagonisti della storia recente i momenti cruciali che hanno disegnato l’immaginario collettivo. Frutto di questa esperienza giornalistica è il film-documentario “In viaggio con Che Guevara” (regia di Gianni Minà, durata: 120’), che il pubblico forlivese avrà l’occasione unica di vedere insieme al suo autore. Ispirato al libro “Diarios de motocicleta: Notas de viaje” di Ernesto Che Guevara, il documentario sfida il tempo della cronaca effimera per intraprendere un viaggio nella memoria. Gli spettatori potranno ripercorre la celebre traversata dell’America Latina, compiuta dal Che sulla motocicletta “Poderosa”, attraverso lo sguardo dell’amico e compagno Alberto Granado. Il documentario ha vinto il primo premio al Festival di Montreal nel 2004. Patrick Leech, assessore alla Cultura del Comune di Forlì, e Rafael Lozano Miralles, direttore della Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori (SSLMIT) di Forlì introdurranno la serata mentre Francesco Giardinazzo, docente di Antropologia dei processi comunicativi presso la SSLMIT, modererà la conversazione. In contemporanea, sarà allestita una mostra bibliografica con volumi sulla tematica dell’incontro. Nel corso della serata, sarà offerto ai presenti un ristoro con prodotti latino-romagnoli.

Gianni Minà, nasce a Torino il 17 maggio 1938. Inizia la carriera come giornalista sportivo nel 1959 a Tuttosport. Nel 1960 esordisce alla Rai come collaboratore dei servizi sportivi per le Olimpiadi di Roma. Dal 1965 realizza reportage e documentari (Tv7, AZ, Dribbling, Odeon, Gulliver), evolvendo il linguaggio giornalistico della televisione. Con Renzo Arbore è tra i fondatori del programma L’altra domenica. Nel 1981 vince il Premio Saint Vincent come miglior giornalista televisivo dell’anno. Nello stesso periodo, è autore e conduttore di Blitz, un programma innovativo nei palinsesti di Rai Due dell’epoca. Nel 1992, Minà concentra la sua attenzione sulle questioni del continente latinoamericano con la realizzazione di lungometraggi come Storia di Rigoberta, Immagini dal Chiapas, Marcos: aquí estamos e Il Che trent’anni dopo. Attualmente edita e dirige la rivista letteraria Latinoamerica e tutti i sud del mondo, un trimestrale di geopolitica dove scrivono gli intellettuali più prestigiosi del continente americano.

Il progetto è promosso dalla Biblioteca Comunale “Aurelio Saffi” di Forlì, con il contributo della Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori e del Dipartimento SITLeC – Università di Bologna, sede di Forlì e della Fondazione Garzanti, con il patrocinio del Centro Diego Fabbri (Forlì), nell’ambito della rassegna Autorjtinera (Regione Emilia-Romagna e Provincia di Forlì-Cesena).

ESPLORATORI IN BIBLIOTECA: DALLO SCAFFALE ALLA VITA è un progetto ideato e coordinato da María Isabel Fernández García con la collaborazione di Yvonne Grimaldi del Centro Studi Teatrali – Dipartimento SITLeC, Università di Bologna sede di Forlì.
L’incontri è aperto a tutti i cittadini ed è gratuito e senza obbligo di prenotazione. Per informazioni: Biblioteca Saffi Tel.:0543.712600, biblioteca-saffi@comune.forli.fc.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.