8 novembre 2011 - Forlì, Cultura, Eventi, Spettacoli

L’emozionante spettacolo della Acrobatic Gymnastic World Cup sta per iniziare a Forlì!

Ben 14 nazioni, rappresentate da oltre 130 atleti, si sfideranno, a tempo di musica, in coreografiche performances, creando puro spettacolo di altissimo livello sportivo per un pubblico di tutte le età.
Questo imperdibile evento è organizzato congiuntamente dalla Fiera di Forlì e dalla Federazione Sammarinese Ginnastica, con il supporto di Studio Ghiretti & Associati, che ne cura la comunicazione.
 Ieri mattina, presso la Sala del Consiglio della Fiera di Forlì, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione, a cui hanno partecipato il Presidente della Fiera di Forlì, Giorgio Grazioso, Rui Vinagre, ”Sports Events Manager” della Federazione Internazionale Ginnastica, Riccardo Venturini, Presidente della Federazione Sammarinese Ginnastica e Massimo Zanotto, Vice Presidente di Studio Ghiretti.
 “Abbiamo raccolto l’invito dell’Ente Fiera e stiamo lavorando insieme da mesi. La ginnastica acrobatica, che da poco si sta “scoprendo” in Italia, è da noi considerata alla stregua della ginnastica ritmica e artistica. La nostra mission è promuovere la ginnastica tutta, senza confini, e in questo caso la ginnastica acrobatica, a partire dall’età scolare, per educare alla cultura dello sport le giovanissime generazioni .”, esordisce il Presidente della Federazione Sammarinese. “Siamo felici del risultato raggiunto”, continua il Presidente della Fiera di Forlì, “abbiamo svolto un eccezionale lavoro corale, e di questo ringraziamo i nostri stakeholders, ossia tutti gli enti e le società partecipate del territorio, in particolare il Comune, la Camera di Commercio di Forlì-Cesena, la Cassa di Risparmio di Forlì e dell’Emilia-Romagna, Apt, Avm, e i nostri compagni di viaggio, ossia la Federazione Sammarinese Ginnastica, la Federazione Internazionale Ginnastica, il Coni Provinciale, gli attori del mondo sportivo locale e lo staff dei volontari, per aver tutti insieme reso possibile un tale evento a Forlì, evento che significa visibilità a livello nazionale della città e indotto per la sua economia”.
Infatti, come poi ha precisato Massimo Zanotto, all’evento sarà garantita copertura mediatica a livello nazionale: Rai Sport trasmetterà la giornata di sabato in differita dalle 21 alle 24 e quella di domenica in diretta dalle 17 alle 20. I media partners Radio Bruno e Qs-Il Resto del Carlino cureranno la copertura locale. Vanno ricordati inoltre gli sponsors Giochi del Titano, Acqua Sant’Anna e Shoe Shine, che fornirà le divise allo staff dei volontari per il servizio tecnico e di ausilio alle esibizioni e alle gare.
Questo il programma della manifestazione. Venerdì 11 si terranno gli allenamenti ufficiali (dalle ore 10 alle ore 19 ) , aperti al pubblico e, grazie ad una convenzione fra Fiera di Forlì e Provveditorato agli Studi, gratuiti per le scolaresche del territorio, che potranno comunque usufruire di riduzioni per le giornate di sabato e domenica. Sabato 12 la qualificazione in due sessioni di prove: equilibrio e dinamica (primo esercizio: dalle ore 10 alle ore 12,30 ; secondo esercizio: dalle ore 16 alle ore 18,30). Domenica 13 la gara finale (dalle ore 15,30 alle ore 19,30) : una sola prova,  che però dovrà includere elementi di “equilibrio” e “dinamica”. A seguire la cerimonia di chiusura, che culminerà con l’esibizione di un “duo” di artisti del Cirque du Soleil, il circo acrobatico-danzante più prestigioso al mondo e che proprio dalla ginnastica acrobatica trae la sua linfa vitale. Non a caso, i due artisti  della performance sono atleti provenienti dai Campionati del Mondo di Acrobatica di tre anni fa.
Entrando nello specifico della competizione sportiva, come ben ha spiegato il delegato della Federazione Internazionale Ginnastica, gli atleti gareggiano divisi in 5 categorie: Coppie Uomini, Coppie Donne, Coppie Miste, Gruppo Uomini, Gruppo Donne, per cui in palio ci sono 5 titoli. Negli esercizi presentati è necessario includere un certo numero di elementi obbligatori di tre differenti tipologie: statica (equilibrio), dinamica e combinata. I criteri di valutazione sono di tre tipi: difficoltà, esecuzione e artistica. I migliori 6 delle fasi di qualificazioni di ogni categoria accederanno alla finale, da cui ripartiranno tutti con punteggio azzerato.
La classifica, ad oggi guidata dalle squadre russe, è aperta ad eventuali stravolgimenti.
Quindi, che vinca lo spettacolo migliore!

L’acquisto dei biglietti è possibile attraverso il circuito TicketOne, collegandosi al sito www.ticketone.it o telefonando al call center all’892.101 (servizio a pagamento), è inoltre attivo un Info & Ticket dedicato all’evento che risponde al numero 0521-1813823 o all’indirizzo email: wlmailhtml:acroforli@gmail.com%20
Il costo del biglietto per gli allenamenti di venerdì 11 novembre è di 5€ (3€ il ridotto), per le qualificazioni di sabato 12 novembre 15€ (12€ il ridotto) il posto numerato, 10€ (7€ il ridotto) il posto non numerato, per le finali e l’esibizione del Cirque du Soleil di domenica 13 novembre 20€ (15€ il ridotto) il posto numerato, 12€ (10€ il ridotto) il posto non numerato. Pe
Previsti inoltre abbonamenti per seguire tutti e tre i gironi: 30€ (22€ il ridotto) il posto numerato, 20€ (15€ il ridotto) il posto non numerato.

(Chiara Macherozzi)

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.