6 novembre 2011 - Forlì, Sport

Commozione per Sic e parata d'onore a Valencia. Dovizioso finisce terzo, anche nel mondiale

Nella giornata di chiusura del campionato Andrea Dovizioso conquista il terzo gradino del podio in classifica chiudendo una buonissima stagione con la Honda. Il prossimo anno per lui una sella nella Yamaha. La gara si apre con una maxi carambola innescata da Bautista che coinvolge Rossi, De Puniet, Hayden. Dovizioso in pochi giri raggiunge la testa della corsa passando prima Spies e poi Pedrosa. Lo spagnolo non ci sta e si riprende la posizione. Gli amici-nemici di team tengono viva una gara che altrimenti avrebbe ben poco da raccontare. Lo spettacolo dunque è assicurato dal duo che continuano regolarmente a studiarsi e a passarsi vicendevolmente. Là davanti intanto Stoner passeggia per la pista lasciando agli altri l’onere di combattere per il podio. Mentre dai box si preparano le moto da bagnato, Spies si rifà sotto e si libera nel giro di poco di Pedrosa e Dovi, puntando dritto al capolista Stoner. A 5 giri dalla fine Ben passa anche il già campione del mondo e cerca di tagliare il traguardo in prima posizione. Tutto sembrerebbe volgere in favore di Spies se non fosse per lo sprint di Stoner che in volata sfrutta la scia e “svernicia” per 15 millesimi il pilota Yamaha. Dietro Dovizioso mantiene il terzo posto controllando un Pedrosa dalle “armi spuntate” che si accontenta. Il terzo posto davanti allo spagnolo permette al pilota forlivese di concludere la sua ultima gara in sella alla Honda da protagonista, conquistando anche il bronzo in classifica mondiale.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.