3 novembre 2011 - Forlì, Cronaca

Galeata, tre arresti per droga

Nella serata tra il 31 ottobre e il 1° novembre scorsi, infatti, nel corso di un controllo predisposto sulla Strada Provinciale 4 dagli uomini della Stazione di Galeata, è stato fermato un veicolo sospetto: una Mercedes GLK, con al volante un uomo di 32 anni, muratore, che maldestramente stava cercando di nascondere qualcosa. Ispezionato attentamente il mezzo, i militari hanno recuperato 6 grammi di cocaina, quantitativo ben al di sopra dei limiti disposti dalla legge per il consumo per uso personale.

Da questa vicenda è partita l’indagine che ha portato alla raccolta di importanti indizi sulla provenienza della sostanza recuperata.

Nucleo Operativo Radiomobile di Meldola e Carabinieri della Stazione di Galeata sono riusciti a risalire a tre persone (due 28enni e un 29enne le cui generalità non sono state rese note dalla Procura ndr.), tutte residenti nel comune montano. Le indagini hanno portato gli uomini a spingersi oltre e a perquisire l’abitazione di uno dei tre recuperando ben 74 grammi di cocaina, già suddivisi in confezioni da un grammo, pronte per essere messe sul mercato. Immediatamente è scattato il fermo, convalidato questa mattina dalla Procura forlivese e i tre, tutti italiani, sono ora detenuti presso il carcere di Forlì. “Questa è un’operazione molto positiva – commenta il Capitano della Compagnia di Meldola, Gennaro Flauret – soprattutto in relazione ad un centro piccolo come quello di Galeata. Nemmeno noi ci aspettavamo un riscontro di questo tipo. E’ stato svolto un ottimo lavoro di cooperazione tra Nucleo Operativo Radio Mobile e Stazione di Galeata, con un’indagine approfondita, segno questo, di un esemplare collegamento tra territorio e forze dell’ordine”. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.