31 ottobre 2011 - Forlì, Cronaca, Società

L'università tra Forlì e Sarajevo

Sabato 29 ottobre si è svolta a Sarajevo la cerimonia di laurea del prestigioso Master in Democrazia e Diritti Umani nel Sud Est Europa.

Si tratta del decimo anno di un Master finanziato dall’Unione Europea codiretto dall’Università di Bologna (Forlì campus) e l’Università di Sarajevo.

Presenti alla cerimonia tre docenti della Facoltà di Scienza Politiche, Stefano Bianchini, Francesco Privitera e Marco Borraceti, nonché anche l’Assessore alla Cultura e alle Relazioni Internazionali, Patrick Leech, che ha portato il saluto dell’amministrazione comunale di Forlì e anche quello del sindaco di Santa Sofia Flavio Foietta.

La cerimonia ha visto la partecipazione dell’Ambasciatore Italiano in Bosnia-Herzegovina Raimondo De Cardona e il rappresentante dell’Unione Europea in Bosnia, Renzo Daviddi. Gli studenti, in maggioranza dei paesi balcanici, hanno terminato i loro studi con un soggiorno presso il centro residenziale dell’Università di Bologna a Santa Sofia dai primi di settembre a metà ottobre di quest’anno. Commenta Patrick Leech: “La direzione da parte della Facoltà di Scienze Politiche a Forlì di un Master di grande prestigio a livello europeo nonché la presenza nel comprensorio di Forlì di studenti eccellenti che andranno a lavorare in organizzazioni internazionali costituisce un’altra testimonianza della crescente vocazione internazionale del nostro territorio”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.