31 ottobre 2011 - Forlì, Cesena, Economia & Lavoro

Tutti in campo per combattere le malattie del Kiwi

Un ambizioso progetto di ricerca per contrastare la batteriosi che anche in Emilia-Romagna sta colpendo le coltivazioni di kiwi dell’Emilia Romagna sarà presentato giovedì 3 novembre all’Azienda Valgimigli di Faenza. All’incontro Interverranno l’assessore regionale all’agricoltura Tiberio Rabboni, il presidente del CRPV Giampiero Reggidori e il presidente Apo Conerpo Davide Vernocchi. Il progetto mira a contrastare una problematica che rischia di mettere in ginocchio la produzione di kiwi di tutto il territorio regionale, in particolare quello romagnolo, già martoriato da una stagione non proprio favorevole. Si segnala che lo sviluppo del progetto avverrà grazie ad una partnership pubblico privata che vede in prima linea numerose aziende del territorio come:Agrisol, Romandiola, Granfrutta Zani, Minguzzi, Apoconerpo, Apofruit, BCC Credito Cooperativo Ravennate & Imolese, Credito Cooperativo Romagna Occidentale, Centro Attività Vivaisti­che, Camera di Commercio di Ravenna, Consorzio Agrario Forlì - Cesena – Rimini – Ravenna, Consorzio Kiwigold, Eur.O.P. Fruit, Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, Salvi, Orogel Fresco, Pempacorer e Unitec.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.