28 ottobre 2011 - Forlì, Cronaca, Sanità, Società

Infortuni sul lavoro in calo nel forlivese

Scende il numero di infortuni sul lavoro nel territorio forlivese. Secondo i dati diffusi dall’Ausl, negli ultimi sei anni l’incidentalità è diminuita del complessivamente del 29%. Il dato più consistente si registra nel settore agricolo, dove il calo raggiunge il 44%.

Alta rimane la gravità degli infortuni sulla strada: ben il 35% di questi casi è mortale mentre il 7% determina esiti permanenti. L’indice di incidenza nel settore dell’Industria e dell’artigianato fa segnare un calo del 28% rispetto ai dati raccolti sei anni fa. Grandi passi in avanti anche per l’industria delle materie plastiche, settore nel quale si registra una diminuzione di incidenti pari al 43%. A questo seguono il metalmeccanico (- 39,3%; -7,9% all’anno) e l’edilizia (-27,5%; - 5,5% all’anno).

Se da un lato gli infortuni sul lavoro diminuiscono notevolmente, dall’altro il fenomeno delle “malattie professionali” raddoppia. Secondo le stime diffuse infatti il numero di queste patologie è passato dal 2006 ad oggi da 425 a 887 casi.

La vigilanza sulla sicurezza dei posti di lavoro rimane una delle medicine più efficaci per evitare inutili rischi. Nel 2010 sono state rilevate irregolarità in ambienti di lavoro e conseguentemente sanzionate diverse aziende, con ammende che toccano quasi i 600 mila euro.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.