27 ottobre 2011 - Forlì, Cronaca, Politica, Società

Sostenere le famiglie in difficoltà

Il Consiglio Comunale di Bertinoro ha approvato i criteri del bando per fornire un aiuto alle famiglie in difficoltà nel pagamento delle bollette di acqua, luce e gas ad uso domenistico relative all’anno 2010. 

 

Per accedere ai sussidi le famiglie devono presentare agli uffici comunali la documentazione che attesti un reddito ISE inferiore a 10 mila euro e l’attestato di  residenza sul territorio comunale (deve essere comunque garantita la continuità dal  2009 ad oggi).

L'erogazione del contributo è variabile in qanto viene calcolata in funzione al numero di persone che compongono il nucleo familiare. Il bando complessivo messo a disposizione dall’amministrazione bertinorese ammonta a 15 mila euro, mentre il contributo destinato alle famiglie parte da un minimo di € 100 fino ad arrivare a 250 €.

 “L'Amministrazione Comunale di Bertinoro si conferma attenta alle esigenze dei suoi cittadini, anche e soprattutto di quelli che si trovano in particolari condizioni di disagio economico – sottolinea l’Assessore ai Servizi Sociali, Moris Giangrasso - In questo periodo storico il numero di persone che si trovano ad affrontare problemi economici è notevolmente aumentato rispetto a quello a cui si era abituati nel recente passato.

Il tessuto sociale del Comune di Bertinoro sta cambiando in maniera rapida rischiando di sgretolare certezze e abitudini che nel recente passato sembravano consolidate ed eterne ma che ora appaiono pericolosamente precarie”.

Il budget messo a disposizione dei cittadini non soddisferà il fabbisogno del territorio ma si pone come un “segno” di vicinanza a quanti tirano davvero la cinghia per arrivare a fine mese, come precisa lo stesso Assessore Giangrasso: “La Giunta Comunale è consapevole che i € 15000 che mette a disposizione non risolveranno completamente i problemi dell'economia, che sono ampiamente fuori dalla portata di un piccolo Comune che tra l’altro si vede di anno in anno diminuire dal Governo Centrale i trasferimenti dei fondi destinati al sociale”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.