25 ottobre 2011 - Forlì, Cronaca

Nicola Senzani è tornato a casa

Era scappato di casa più volte nei giorni scorsi Nicola, il giovane 21enne di Forlimpopoli che aveva fatto perdere definitivamente le sue tracce lunedì pomeriggio nei dintorni di Asiago, dove trascorreva un periodo di vacanza insieme alla famiglia.

Questa volta però la decisione pareva definitiva: abbandonare tutto e tutti.

Nicola, una varcato l’uscio di casa, forse ha pensato di rompere col passato e per questo si è rifiutato di rispondere alla madre che lo ha chiamato incessantemente al cellulare fino a quando il telefono è stato spento. Da quel momento nemmeno le forze dell’ordine sono riuscite ad agganciare il segnale del telefonino del ragazzo che, non avendo lasciato tracce del suo passaggio è stato dato per disperso. Carabinieri e Soccorso Alpino si sono dati immediatamente da fare ma senza alcun esito. I soccorritori si sono dovuti arrendere al maltempo in attesa che la perturbazione che ha imperversato nella zona passasse per poi riprendere le ricerche. La zona di Case Sant’Antonio è stata battuta in lungo e in largo, anche dal Corpo Forestale dello Stato, ma senza trovare alcun indizio sul passaggio del giovane forlimpopolese. Alcuni testimoni hanno riferito ai Carabinieri di Asiago di averlo incrociato su un sentiero mentre passeggiava tranquillamente.

Quando la speranza sembrava ormai perduta, un passante a Malga Galmararetta, lo ha riconosciuto, lo ha convinto a salire a bordo e lo ha accompagnato alla Caserma dei Carabinieri. Nicola è tornato fortunatamente a casa sano e salvo.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.