24 ottobre 2011 - Forlì, Cronaca

Fugge e si difende con le unghie e con i denti

Dopo aver tenuto d’occhio l’auto per qualche minuto, si è avvicinato al mezzo, lasciato inavvertitamente aperto dalla proprietaria, ed ha cominciato a frugare al suo interno. Si era appena appropriato del portafogli quando la donna è tornata verso la macchina sorprendendolo sul fatto. A quel punto l’uomo, un individuo di colore alto e magro non ancora identificato dai Carabinieri, ha lanciato in aria la refurtiva e si è dato alla fuga. Il fatto è avvenuto questa mattina in via X maggio a Forlì, quando una donna, proprietaria di una Yaris, ha parcheggiato il proprio mezzo lasciandolo incustodito per qualche istante per poi trovarsi faccia a faccia con il malintenzionato intento a perpetrare il furto. Immediato a quel punto l’intervento del figlio della donna che si è dato all’inseguimento del ladro. La corsa di fuggitivo e inseguitore si è conclusa nei pressi del Conad Stadium, dove i due si sono scontrati fisicamente. Nel tentativo di bloccare il ladro, il ragazzo è stato morso ad una mano; colto alla sprovvista ha mollato la presa e il furfante ne ha approfittato per far perdere le proprie tracce. I Carabinieri sono ancora alla ricerca del malvivente, che nel giro di poco potrebbe essere fermato. I militari, infatti, hanno già idea di chi possa essere l’uomo, che pare essere stato visto più e più volte nei pressi del supermercato della zona stadio.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.