"Battere la crisi facendo rete"

Il seminario che prenderà avvio domani, martedì 25 ottobre alle ore 16:00, si rivolge a tutte le imprese del territorio che vogliano realizzare progetti comuni.

Il progetto è finalizzato a diffondere la conoscenza delle opportunità e dei vantaggi offerti dal contratto di rete, della normativa che lo regola e delle agevolazioni per l’accesso al credito.

Il seminario – che si inserisce in una serie di appuntamenti in tutti i capoluoghi della regione - è gratuito e dedicato alle piccole e medie imprese, ai liberi professionisti e alla Pubblica Amministrazione.
Durante l’incontro saranno date preziose informazioni riferite a temi come: le reti d’impresa e i contratti di rete: cosa sono, come si fanno e quali sono i vantaggi; saranno presentate la storia delle reti e gli strumenti a supporto; infine ci sarà la testimonianza di un’esperienza di successo: la Rete STEP.
Parteciperanno Alberto Zambianchi - Presidente Camera di Commercio di Forlì-Cesena; Antonio Nannini - Segretario Generale Camera di Commercio di Forlì-Cesena; Massimiliano Di Pace, Docente a contratto Università Tor Vergata; Luca De Vita, RetImpresa Confindustria; saranno presenti anche rappresentanti del gruppo di imprese che hanno dato vita alla rete STEP.
L’associazione tra realtà imprenditoriali diverse, infatti, è una leva strategica per affrontare la crisi, in quanto consente di usufruire di economie di scala e di specializzazione. Questa formula permette, inoltre, di ottenere migliori risultati in termini di esportazione, innovazione e competitività grazie allo scambio di competenze e conoscenze; di ridurre i costi interni ed esterni; di migliorare il rating creditizio; di accedere alle agevolazioni fiscali (gli utili accantonati nel fondo patrimoniale comune nel limite di un milione e mezzo all’anno per azienda, costituiscono una riserva in sospensione di imposta).

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.