27 febbraio 2014 - Forlì, Cesena, Cronaca

Operazione di polizia congiunta tra Forlì e Cesena contro la prostituzione: tre arresti

FORLÌ-CESENA. Quattro centri massaggi chiusi. È questo il bilancio di una giornata intera di perquisizioni, a cavallo tra ieri e questa mattina, e di tanto tempo speso nella lotta alla prostituzione nella Provincia di Forlì-Cesena dalla Polizia di entrambe le città. L'operazione ha anche portato all'arresto di tre persone.

I centri massaggi sono spesso sospettati di essere null'altro che case di tolleranza. Se ne parla, si sente dire. Tanti centri massaggi, invero, sono veri centri di relax e subiscono questo pregiudizio a causa dei tanti altri, sorti come funghi negli ultimi anni, che sono luoghi dediti al meretricio. Con la chiusura di ben quattro di questi centri, si è cercato, forse, di dare un segnale forte che degrado e prostituzione non hanno cittadinanza né a Forlì né a Cesena.

L'operazione ha incassato i complimenti del sindaco Paolo Lucchi: “Desidero congratularmi con la Polizia di Stato per il brillante esito dell’operazione. La tutela della legalità è un tassello fondamentale per garantire la sicurezza della città, e assume un valore tanto maggiore quando pone fine allo sfruttamento di persone che, spesso, non sono nelle condizioni di scegliere e di difendersi”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.