29 gennaio 2014 - Forlì, Agenda, Cultura, Spettacoli

"Rocky Horror" lo show dei 15 anni arriva al Testori

FORLI' - Viene riproposto da decenni sui palcoscenici di tutto il mondo come musical senza tempo, e nel 1975 è diventato anche un film culto con una Susan Sarandon in forma strepitosa.  Oggi “The Rocky Horror Picture Show” è forse lo spettacolo teatrale che vanta più tentativi di imitazione in ogni angolo del globo.

A riportarlo in scena al Teatro G. Testori di Forlì è QAOS Gruppo Teatrale, compagnia forlivese che 15 anni fa portò per la prima volta sul palco una versione personale del capolavoro di Richard O'Brien, conquistando subito grandi apprezzamenti e vincendo negli anni diversi premi e riconoscimenti (fra cui il 1° premio alla XII edizione del Festival Nazionale Teatrale “Un Castello… di Risate” Gorizia, 2007).

 

Oggi il Gruppo, al suo ventesimo anno di attività, torna in scena con la sua performance più trasgressiva e premiata, “Rocky Horror… The Show”, che sarà riproposto in una versione rinnovata e con un supercast di oltre 30 interpreti. Sabato 1 febbraio  la compagnia diretta da Valerio Appinati è pronta ad entusiasmare il pubblico con un doppio spettacolo, uno alle ore 20.30 e uno a mezzanotte (e, in caso di grande richiesta, anche domenica 2 febbraio 2014 alle ore 16).

 

La storia è quella che appassiona i fan di mezzo mondo da una ventina d'anni: Brad (Giovanni Zanotti) e Janet (Elena Amadori), due virginei fidanzatini americani, si imbattono per sbaglio in un castello popolato da loschi e perversi alieni del pianeta TranZylvania della galassia TranZexual, il cui capo, l'ambiguo Frank'n'Furter (Gabriele Landi), li avvierà sulla strada della libertà sessuale.

 

Manifesto della rivoluzione dei costumi degli anni’70, il musical di QAOS vede in scena in questa nuova versione del quindicinale circa 30 fra attori, cantanti e ballerini, che interpretano dal vivo tutti i brani dello show, dal celeberrimo "TIME WARP" alla dolce "SCIENCE FICTION", dalla malinconica "ONCE IN A WHILE" alla scatenata "HOT PATOOTIE", per 100 minuti di divertimento e… ambiguità assicurati!

 

Cast, scene e nuovissime animazioni prevedono un’interazione diretta con il pubblico, per una versione in grande spolvero del musical, i cui numerosi interpreti saranno a stretto contatto con nuove ed esilaranti trovate sceniche e di partecipazione. 

 

NEL CAST: Sandro Briganti (Riff Raff), Alessandra Casadei (Columbia), Gloria Rassu (Magenta), Adler Ravaioli (Il Narratore), Samuele Babini (Rocky), Alessandro Muzzini (Dr. Scott - Uh!), Davide Molignoni (Eddie/He-Usherette) e Michela Santandrea (She-Usherette)

 

Regia VALERIO ARPINATI basata sulla regia originale di Rodolfo Di Giosaffatte

Riadattamento ALBERTO RICCI

Coreografie SAMUELE BABINI, AZZURRA BUBANI, ALESSANDRA CASADEI,

FRANCO GIANNINI basate su quelle originali di Will Roberson

Tracce sonore THE LOST PATOOTIES, PIERPAOLO SEDIOLI

Cori GABRIELE LANDI, SELANNA MARTORANA

Disegno luci ADLER RAVAIOLI

 

 

 

Info e prenotazioni: 3664987681 – tkts@qaos.it.

Prevendita: domenica 26 Gennaio 2014 dalle ore 16.30 alle ore 18 al Laboratorio Teatrale Comunale di Forlì in Via Maceri Malta, 6.

I giorni di spettacolo la Biglietteria del Teatro apre un’ora prima dell’orario di rappresentazione indicato.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.