27 dicembre 2013 - Forlì, Agenda, Eventi, Società

Capodanno all'insegna dell'inclusione sociale alla Fiera di Forlì

FORLI' - Giunge quest’anno alla seconda edizione il “Capodanno in Fiera”, festa-evento curata da Unitalsi e Gruppo Campo di Sappada, con il patrocinio del Comune di Forlì, aperta alla città, con particolare riferimento a giovani, famiglie, anziani, persone diversamente abili che desiderano trascorrere la notte più lunga dell’anno in amicizia e serenità.

 

Il programma della manifestazione, che si svolgerà nella sala congressi della Fiera di Forlì prevede la Messa alle ore 18,30, a seguire, alle 20,00, avrà inizio la cena, infine sulle 22,30 è prevista la festa, con danze, canti e musica in attesa del classico brindisi di mezzanotte. Parteciperanno all’evento anche il vescovo di Forlì-Bertinoro Lino Pizzi e il vice-sindaco Giancarlo Biserna.

 

L’edizione 2012 dell’evento, a cui hanno partecipato 450 persone, è stata l’unica festa di Capodanno aperta a tutti in città, all’insegna della solidarietà e dell’inclusione sociale. Su questa linea gli organizzatori intendono proseguire per dare un segnale forte alla città di Forlì, affinchè maturi nelle coscienze l’importanza del divertimento e delle relazioni sociali in contesti di amicizia e accoglienza reciproca, che mettano al centro le persone, qualunque sia la loro provenienza o il loro stato sociale.

 

Anche quest’anno l’organizzazione sarà curata esclusivamente da volontari per tutti i servizi inerenti la festa, compreso la cena, che verrà preparata dal gruppo “Cucina” dell’Unitalsi. Prenotazioni: Unitalsi, via Solferino, 21 - tel. 0543.32606 –Patrizia Neri 338 4739342.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.