21 dicembre 2013 - Forlì, Cesena, Economia & Lavoro, Società

Da gennaio a novembre 2013 oltre 10 milioni di ore di cassa integrazione

FORLI’ / CESENA - I numeri della crisi nella provincia di Forlì Cesena sono devastanti: 10.201.896  ore di ricorso agli ammortizzatori  (Cigo – Cigs – Deroga) da gennaio a novembre '13, che stanno coinvolgendo circa 10.000 lavoratori del territorio forlivese a cui vanno aggiunti i dati relativi alle domande di disoccupazione, in continuo aumento, come pure i lavoratori in mobilità.

 

Il confronto con il 2012 è spietato: sono circa 3  milioni di ore di cig in più senza considerare la cig in deroga non ancora contabilizzata dall'Inps. In particolare le ore di CigS sono passate da 2.304.018 a 3.182.057 con un aumento pari al 38% e le ore della Cig in Deroga sono passate da 3.211.817 a 5.458.719 con un aumento del 70%.

 

“Qualcuno continua a sostenere che siamo in fondo al tunnel, anche se in realtà si rischia di essere sull'orlo del precipizio”, commentano all’Unisono Amanti, Foschi e Treossi, segretari rispettivamente di Cgil, Cisl e Uil.

 

“E' più che mai necessario agire con risposte immediate richieste dalle mobilitazioni sindacali del 15 novembre e del 14 dicembre  – continuano i segretari - rifinanziando gli ammortizzatori per il 2014 e dando concretezza alle richieste presentate al governo dal Presidente Errani, con il documento approvato dal tavolo istituzionale dell'Emilia Romagna e condiviso da tutte le parti sociali”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.