19 dicembre 2013 - Forlì, Cronaca, Economia & Lavoro, Società

Ceub, trovato l’accordo scongiurati i licenziamenti

BERTINORO - Le organizzazioni sindacali comunicano con soddisfazione la positiva chiusura della vertenza Ce.U.B. che vedeva il licenziamento di 8 lavoratori su 16.

 

L’11 di novembre era infatti giunta comunicazione alle organizzazioni sindacali di apertura della procedura di licenziamento che scaricava sui lavoratori gli errori del passato senza tener conto delle potenzialità che il gruppo di lavoro continua ad esprimere nonostante le difficoltà relative alla difficile congiuntura economica del paese.

 

Il risultato della difficile trattativa, che ha visto anche il supporto delle Istituzioni,  è stato approvato a stragrande maggioranza dall’assemblea dei lavoratori, scongiurando così non solo i licenziamenti ma anche la fine stessa del progetto Ce.U.B che si sarebbe sottodimensionato e avrebbe assunto una connotazione di un centro estivo e non di un polo romagnolo della formazione e della ricerca come da progetto originario.

 

Per questo l’accordo che prevede 15 mesi di contratto di solidarietà garantisce la continuazione piena dall’attività già programmata per il 2014 , la progettazione dell’attività per il 2015 , superando anche la fase dell’eventuale riassetto societario per addivenire ad un nuovo piano industriale che possa, noi auspichiamo, portare a compimento il progetto originario sul centro.

 

"Ce.U.B è una grande risorsa non solo per  l’Università ed il comune di Bertinoro, ma per tutta la Romagna e non solo - commentano i sindacati -  il sindacato e i lavoratori continueranno a difendere il Centro e quello che può significare sia sugli aspetti culturali che economici per l’indotto del territorio, speriamo che tali obiettivi siano di tutti, il contratto di solidarietà è il primo passo auspichiamo si prosegua nella miglior direzione".

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.