20 maggio 2020 - Economia & Lavoro

Il Decreto Rilancio in vigore da oggi, le principali novità

Maxi provvedimento economico da 55 miliardi

Nella serata di ieri, martedì 19 maggio 2020, il decreto Rilancio è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed è in vigore a partire da oggi.

Si tratta di un maxi provvedimento economico da 55 miliardi contro la crisi causata dall'emergenza epidemiologica conseguente della diffusione sul territorio nazionale del virus Sars-Cov-2.

Di seguito, in breve, alcuni punti delle misure comprese nel decreto:

  • Bonus partite IVA a 600 euro (1.000 euro nel caso in cui si dimostrasse di aver registrato perdite superiori al 33% rispetto al fatturato dello stesso periodo nel 2019)
  • Proroga cassa integrazione
  • Proroga Naspi e DIS-COLL (indennità di disoccupazione)
  • Stop licenziamenti (per cinque mesi) e possibilità di revoca di licenziamento avvenuto tra il febbraio 2020 e il 17 marzo 2020, a condizione che venga contestualmente richiesta la cassa integrazione in deroga
  • Bonus colf e badanti a 500 euro
  • Bonus baby sitter a 1.200
  • Reddito di emergenza (indirizzato alle famiglie che non ne percepiscono già alcuno con un ISEE inferiore a 15.000 euro. La durata del reddito di emergenza è di due mesi e l’importo del sostegno va da un minimo di 400 euro a un massimo di 800 euro).
  • Regolarizzazione e permesso di soggiorno temporaneo per lavoratori stranieri
  • Aumento permessi 104 (i giorni spettanti per chi già gode dei permessi previsti dalla Legge 104 vengono addizionati di 12 giorni in totale)
  • Proroga congedo parentale
  • Smart working per i genitori
  • Contributi a fondo perduto (a favore dei soggetti esercenti attività d’impresa e di lavoro autonomo e di reddito agrario, titolari di partita IVA)
  • Stop all’IRAP
  • Bonus bollette (riduzione delle bollette elettriche per le imprese in riferimento ai mesi di maggio, giugno e luglio 2020)
  • Credito d’imposta del 60% per gli affitti (nel caso l’impresa abbia fatturato meno di 5 milioni di euro nel periodo di imposta precedente, anche nel caso di attività di lavoro autonomo. Tale vincolo non è previsto, invece, per le imprese del settore turistico-ricettive, che ne beneficiano in ogni caso)
  • Proroga scadenze fiscali al 16 settembre 2020 (IVA, ritenute d’acconto,contributi previdenziali,contributi Inail, atti di accertamento,cartelle esattoriali e gli avvisi bonari,rate della rottamazione-ter e del saldo e stralcio)
  • Bonus sanificazione
  • Sovvenzioni per le aziende: come lo sblocco di debiti della Pubblica Amministrazione (PA) per 12 miliardi di euro, la sospensione della TOSAP per bar e ristoranti (tassa dovuta all’occupazione del suolo pubblico), sconti sugli investimenti per chi decide di puntare su aziende in crisi.
  • Bonus 1.000 euro lavoratori stagionali
  • Fondo per il turismo da 50 milioni di euro
  • Bonus vacanze (500 euro ad ogni famiglia con ISEE inferiore a 40.000 euro da spendere per le proprie vacanze in Italia nel 2020 in strutture ricettive)
  • Stop IMU alberghi e stabilimenti
  • Bonus biciclette e monopattini elettrici (500 euro per chi acquista biciclette, monopattini elettrici o altri mezzi di mobilità sostenibile)
  • Rimborso abbonamenti mezzi pubblici per chi non ne ha usufruito
  • Ecobonus 110% ristrutturazioni

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.