14 maggio 2020 - Economia & Lavoro, Sanità

Comune di Meldola: eliminate le barriere orarie per l'apertura di parrucchieri, barbieri ed estetisti

Emessa l'ordinanza in data odierna

Il Comune di Meldola, giovedì 14 maggio, ha emesso una ordinanza volta ad eliminare le limitazioni per gli orari di apertura e chiusura al pubblico delle attività di acconciatura e di estetista, che vengono così rimesse alla libera determinazione degli esercenti. L’ordinanza sancisce infatti l’eliminazione dell’obbligo di chiusura infrasettimanale o di chiusura festiva, così come l’eliminazione del minimo giornaliero o settimanale. Gli esercenti potranno scegliere liberamente l’orario di apertura, così come le giornate, fatte salve le condizioni economiche e normative dei lavoratori dipendenti e in particolare il rispetto dell’orario di lavoro previsto dai rispettivi contratti collettivi nazionali. Sottolineano il Sindaco Roberto Cavallucci e l’Assessore alle Attività Produttive, Simona Zuccherelli, che “ barbieri, parrucchieri ed estetisti potranno sin dall’apertura prevista per lunedì 18 maggio, optare per un orario di lavoro più ampio. Questa decisione è stata assunta dall’Amministrazione Comunale, raccogliendo la richiesta di Confartigianato e CNA, di derogare al Regolamento Comunale, consentendo così a queste attività di rimanere aperte per una fascia oraria molto più ampia oltre che nei festivi e di domenica. E’ una decisione tesa a sostenere una categoria che sin dall’inizio della crisi legata al Covid ha risentito particolarmente delle conseguenze della pandemia a causa della chiusura. Un gesto doveroso che testimonia l’impegno del nostro Comune nel sostegno alle realtà del territorio ed un segnale per la ripartenza.”

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.