9 ottobre 2014 - Cronaca

Sarsina, marijuana in mezzo ai pomodori, arrestato operaio

I carabinieri hanno recuperato circa 5 chilogrammi di piante

SARSINA - Ieri mattina i carabinieri della stazione Di Sarsina hanno tratto in arresto un 32enne del luogo, per produzione di sostanze stupefacenti.

I militari, dopo una serie di servizi di appostamento effettuati nei giorni scorsi, hanno potuto notare che nell’orto che si trovava a fianco all’abitazione dell’uomo (un operaio residente a Quarto), in mezzo alle normali coltivazioni di pomodori e insalata, spuntavano degli arbusti di circa 150 cm., le cui foglie a 5 punte non lasciavano adito ad alcun dubbio.

 

Mercoledì all’alba, pertanto, i carabinieri hanno fatto irruzione nella casa del soggetto, ed hanno confermato la presenza di una coltivazione di “cannabis”, dalla quale si ricava la marijuana; sono state trovate 34 piante, i cui fiori avevano un peso stimato di 5 kg, in grado pertanto di fornire altrettanta sostanza stupefacente.

Una di queste piante era della varietà “purple”, una specie più pregiata che produce una sostanza dall’effetto meno duraturo ma più forte.

L’arrestato si trova attualmente alla Rocca di Forlì per la convalida e la conseguente misura cautelare.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.