20 marzo 2020 - Cesena, Cronaca

"Nuovo coronavirus, le imprese sospendano le attività non necessarie"

La richiesta del sindaco Enzo Lattuca e dei sindacati Cgil, Cisl e Uil

Appello a tutte le imprese a sospendere le loro attività, qualora non siano strettamente necessarie, o a ridurle seguendo il Protocollo stipulato a livello nazionale dalle parti datoriali e dai Sindacati; miglioramento e potenziamento delle misure di precauzione per tutti i lavoratori di quelle imprese che non possono fermarsi. È questo l’impegno emerso nel corso dell’incontro svoltosi nella mattinata di mercoledì 18 marzo in videoconferenza tra il Sindaco Enzo Lattuca e i segretari confederali di CGIL, CISL e UIL. Impegno immediatamente trasferito all’unità di crisi della Prefettura.

“In questa fase così difficile per i lavoratori e per le imprese – commenta il Sindaco Lattuca – anche i Sindacati sono in prima linea,  a contatto con le proprie categorie e con i lavoratori loro iscritti per garantire, soprattutto nella catena agroalimentare e in quelle attività che non possono essere interrotte, le migliori condizioni di prevenzione dei lavoratori, e per questo li ringrazio. Sia i lavoratori che i loro rappresentanti nei confronti delle imprese – conclude Lattuca – si stanno comportando in maniera assolutamente responsabile e chiediamo che le imprese che non si possono fermare facciano lo stesso, migliorando e potenziando le misure di precauzione per tutti i loro lavoratori. Lavoratori per i quali è previsto anche un bonus dal decreto legge Cura Italia”.

Un ringraziamento il Sindaco lo rivolge poi alle imprese: “In questa emergenza le imprese del nostro territorio stanno dimostrando di avere un altissimo senso di responsabilità. Tante si sono riorganizzate permettendo ai loro dipendenti di lavorare in Smart working, e tantissime stanno facendo donazioni in denaro alla nostra AUSL o stanno acquistando attrezzature medico sanitarie per il nostro ospedale”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.