22 febbraio 2020 - Cesena, Cronaca

I compagni la prendono in giro, 13enne si getta nel vuoto

Soccorsa dai sanitari, ha raccontato di essere vittima di bullismo

Tragedia sulle prime colline di Cesena dove è intervenuto il 119 assieme all'auto con il medico a bordo dove una 13enne si era lanciata da uno dei terrazzi di casa. La ragazza per fortuna non è riuscita nel suo intento suicida, ma ai soccorritori ha confessato, come riportano le cronache locali, che si sente vittima di bullismo da parte dei suoi coetanei. In sostanza, secondo le lsue parole, si sente presa in giro a causa del suo fisico ritenuto eccessivamente "grasso" dai compagni.

Gli operatori dell'ospedale Bufalini di Cesena hanno preso in carico la giovane paziente per valutarne gli aspetti conseguenti al trauma e quelli di tipo psicologico. Dal canto loro, le forze dell'ordine hanno aperto un'inchiesta coordinandosi con la Procura minorile: l'ipotesi di reato è quella di istigazione al suicidio.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.