8 novembre 2019 - Cesena, Cronaca

Da Centrale del Latte 6mila euro alle associazioni del territorio

Successo per la Festa del Latte 2019: consegnato il ricavato della vendita solidale

Nei giorni scorsi è stato consegnato alle associazioni del territorio coinvolte alla Festa del Latte 2019, tenutasi domenica 13 ottobre a Cesena Fiera, il ricavato ottenuto dalle degustazioni. Quest'anno l'iniziativa solidale, che ha visto alla fine un ricavato di 6.000 € da parte di Centrale del Latte di Cesena, ha coinvolto ACISTOM, ARCI, ARRT, AIL, AVIS, IOR e ISAL.

Una festa che ha coinciso con il 60° anniversario dalla fondazione della cooperativa di Cesena che ha visto oltre 8 mila persone nel padiglione fieristico, e grazie anche a loro, attraverso le degustazioni organizzate nei vari stand è stato possibile raccogliere un ricavato importante, il cui importo è stato diviso tra le sette associazioni sopra indicate.

Erano diverse le degustazioni possibili alla Festa del Latte 2019, tutte all’insegna di genuinità e prodotti a km0: latte fresco, formaggi con gli ultimi arrivati "Sole di Romagna"-"Delizia di Capra"-"Pecorino Romagnolo", gelato soft e il nuovo gelato senza lattosio gusto panna e fragola. In totale sono stati distribuiti 250 litri di latte, 2.500 gelati e ben 1.600 assaggi di formaggi con 6 quintali di prodotto utilizzato, tra cui i grandi formaggi della tradizione come Squacquerone, Fiocco di Latte e Bucciato. E ancora spettacoli con la storica Orchestra Casadei, specchio fedele delle origini di questa terra ricca di sapori e di ricordi a cui Centrale del Latte di Cesena appartiene, la Romagna.

Restando poi nella tradizione, sono saliti sul palco ballerini professionisti di Sciucaren, gli inconfondibili schioccatori di fruste producendo schiocchi a tempo di musica, poi danze folk e latino. La festa è stata come sempre per tutta la famiglia con il divertimento assicurato dei più piccoli e non solo, anche con la contagiosa allegria dello spettacolo di BIMBOBELL, inoltre nell’area bimbi gonfiabili, trucca bimbi e tanti palloncini! Immancabile la torta finale per tutti, una mega torta con 60 candeline, per festeggiare insieme ai consumatori l’anniversario aziendale. Anniversario che Centrale del Latte di Cesena ha deciso di esaltare anche con la realizzazione di un volume celebrativo: un libro che racconta tutta la storia dell’azienda, i diversi passaggi legati alle attività e le persone che l’hanno vissuta fin dal lontano luglio 1959. 

“Ogni anno ci impegniamo per il territorio – dichiarano il presidente Renzo Bagnolini e il direttore della Centrale del Latte di Cesena, Daniele Bazzocchi – e ci piace pensare che l’appuntamento annuale della nostra Festa del Latte sia diventato un importante momento solidale che vogliamo mantenere a favore di associazioni che tutti i giorni si impegnano per aiutare chi ha bisogno. È bello vedere che un aiuto possa arrivare anche attraverso momenti di gusto o di piacere come alla nostra Festa del Latte”.

Nella foto in alto da sinistra: Dott. Luciano Guardigni presidente AIL, Dott. Fausto Aguzzoni presidente AVIS, Sig. Roberto Gamberini consigliere fondazione ISAL, Sig.ra Giordana Giulianini presidente di Acistom, Sig. Paolo Brunetti presidente ARCI Solidarietà e Dott. Franco Urbini presidente ARRT. In basso partendo da sinistra: Dott. Carlo Camagni Responsabile IOR sede Cesena, Sig. Giancarlo Savini vice presidente AVIS, Sig. Renzo Bagnolini presidente Centrale del Latte di Cesena, Sig. Claudio Cavallucci consigliere ACISTOM e Sig. Daniele Bazzocchi direttore Centrale del Latte di Cesena.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.