14 ottobre 2019 - Cesena, Cronaca, Cultura

Il capolavoro di Giorgio Bassani rivive nel laboratorio teatrale “Il mio giardino”

Dal 16 ottobre al 7 novembre per ragazzi a cura dall’associazione Alchemico Tre

Se è vero che un romanzo rivive tutte le volte che viene letto, il capolavoro di Giorgio Bassani “Il Giardino dei Finzi-Contini” deve avere infinite vite. Per esplorarlo ancora una volta e per attualizzarlo ai giorni nostri, è stato organizzato il laboratorio teatrale under 35 “Il mio giardino” a cura dall’associazione Alchemico Tre e della rassegna teatrale e musicale riminese Le città visibili, in collaborazione con l’aula didattica Monty Banks, la delegazione Fai di Cesena e con l’associazione di promozione sociale Albedo. Al centro del laboratorio ci sarà il giardino della Villa Dei Finzi Contini, luogo sicuro in cui crescono un gruppo di adolescenti ferraresi, luogo della conoscenza e dell’amore. Ma la violenza del mondo entrerà in quel giardino distruggendolo e cambiando la vita dei giovani protagonisti.

Tramite lo studio e la messa in scena di alcune parti del romanzo sarà chiesto ai partecipanti quale sia il loro giardino, quel luogo fisico o metaforico che coltivano per sé e di metterlo in relazione con le vicende del romanzo. Il percorso teatrale sarà formato da eserciziimprovvisazionilavoro sulle scene e sarà accompagnato da un incontro con il Fai, per conoscere i giardini di Cesena e da una fotografa che metterà in immagine il “loro giardino”. Il lavoro sarà aperto al pubblico.

Il laboratorio è rivolto a giovani del territorio dai 17 ai 35 anni, non è richiesta una pregressa esperienza teatrale ma solo la voglia di mettersi in gioco, liberare la propria creatività e incontrare altri giovani tramite il teatro.

A curare il laboratorio saranno Michele di Giacomo della compagnia teatrale Alchemico Tre e Tamara Balducci dell’associazione Le città visibili. Attore e regista teatrale cesenate, Miche di Giacomo è direttore della compagnia teatrale Alchemico Tre. Formatosi alla Scuola d'arte drammatica Paolo Grassi di Milano, lavora come attore in ambito teatrale con Massimo Castri, Marco Plini, Giorgio Bosetti, Daniele Salvo e altri ancora. È insegnante di voce e recitazione e formatore in scuole teatrali e in laboratori rivolti alle scuole medie e superiori.

Di origini riminesi, Tamara Balducci è diplomata alla scuola di Teatro Alessandra Galante Garrone. Dopo aver debuttato ne “I sette a Tebe” per la regia di Jean Pierre Vincent, viene in seguito diretta tra gli altri dai registi Massimo Castri, Walter Pagliaro, Gabriele Lavia, Nanni Garella, Paolo Rossi, Pascal Rambert, Andrea De Rosa e Luigi Lo Cascio. A Rimini, Tamara dirige il Festival Le città Visibili.

Dopo il primo incontro di mercoledì 16 ottobre, sono in programma altre otto lezioni:

-giovedì 17 ottobre dalle 19 alle 22 in Aula Didattica

-martedì 22 ottobre dalle 17,30 alle 20,30 in Aula Didattica

-giovedì 24 ottobre dalle 19 alle 22 in Aula Didattica

-mercoledì 30 ottobre dalle 19,30 alle 22,30 al Centro di documentazione educativa

-giovedì 31 ottobre dalle 19 alle 22 in Aula Didattica

-martedì 5 novembre dalle 17,30 alle 20,30 in Aula Didattica

-mercoledì 6 novembre dalle 17 alle 20 al Centro di documentazione educativa

-giovedì 7 novembre dalle 16 alle 19 al Centro di documentazione educativa, a cui seguirà la presentazione del lavoro (dalle 19 alle 23).

Tutte le lezioni si svolgeranno nelle sedi di Monty Banks, tra l’aula Didattica (corso U. Comandini 7) e del Centro di documentazione educativa “Gianfranco Zavalloni” (via Aldini 22).

Il corso, che conterà massimo 14 partecipanti, prevede un costo di partecipazione di 35 euro (da pagarsi in contanti presentandosi 30 minuti prima dell'inizio).

Informazioni: www.comune.cesena.fc.it/montybanks/ilmiogiardino2019

Il laboratorio teatrale “Il mio giardino” ha ricevuto il patrocinio del Comune di Cesena e rientra nel progetto “Memoria del ‘900” della Regione Emilia Romagna.

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.