16 settembre 2019 - Cesena, Cronaca

Servizio Civile Volontario nei settori comunali: a Cesena il Comune associazione partner a cui affidare la gestione

Le candidature vanno presentate entro il 16 ottobre 2019

L’Amministrazione Comunale di Cesena cerca un’associazione di volontariato o di promozione sociale come partner per la gestione del Servizio Civile volontario presso i settori comunali: l’intenzione è di affidarle la co-progettazione, la presentazione dei progetti, lo svolgimento della relativa campagna di informazione e pubblicità, la selezione, il tutoraggio e la formazione generale dei giovani volontari, oltre ad un monitoraggio dei progetti. Per presentare le candidature c’è  tempo fino al 16 ottobre, come indicato nel bando di selezione. 

Le  principali aree d’intervento sulle quali il Comune potrà attuare i progetti di volontariato civile sono: assistenza, protezione civile, patrimonio ambientale e riqualificazione urbana, educazione e promozione culturale, paesaggistica, ambientale, del turismo sostenibile e sociale, dello sport, patrimonio storico, artistico e culturale, agricoltura sociale e biodiversità, promozione della pace tra i popoli, della non violenza e della difesa non armata, promozione e tutela dei diritti umani, cooperazione allo sviluppo, promozione della cultura italiana all’estero.

Le associazioni

L’iniziativa si rivolge ad associazioni di volontariato o di promozione sociale iscritte all’Albo nazionale degli enti di servizio civile universale che abbiano sede legale e/o operativa nel comune di Cesena.

L’Associazione partner dovrà mettere a disposizione del Comune di Cesena gli operatori volontari che hanno aderito ai Progetti presentati al Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale ed organizzare in collaborazione con il “Servizio Lavoro, Sviluppo e Giovani” un incontro informativo preliminare con gli operatori locali di progetto.

Inoltre, sarà compito dell’associazione predisporre per ogni volontario una cartella personale in cui indicare termini e orari di servizio, incarichi, permessi e valutazioni sul lavoro fornendo al Comune il prospetto mensile per ore di servizio e i moduli per la concessione di permessi. L’associazione dovrà agire nel rispetto della legge 64 del 2001 sul Servizio Civile Volontario e offrire ai volontari una copertura assicurativa contro gli infortuni e per responsabilità civile.

Il Comune

Da parte sua, il Comune vigilerà sull’attività degli operatori locali di progetto nominati dalle singole strutture, oltre ad accertare le prestazioni di servizio e curare la gestione della modulistica relativa ai volontari. Inoltre, il Comune si impegna a rimborsare all’Associazione una somma, fino a un importo complessivo massimo di 2.150,00 Euro per ciascun volontario assegnato alle strutture del Comune di Cesena. Tale rimborso sarà corrisposto direttamente dai settori che accoglieranno i volontari, a fronte di note spese quadrimestrali.

Le domande dovranno pervenire all’ufficio Protocollo Generale del Comune a mezzo pec (protocollo@pec.comune.cesena.fc.it) con un bollo da 16 Euro entro le 13 del 16 ottobre 2019.

La pec dovrà riportare l’oggetto “Candidatura per l’avviso pubblico servizio civile” e il modulo di domanda scansionato dovrà essere allegato alla pec. A valutare le domande pervenute sarà l’Ufficio Lavoro Sviluppo Giovani. In base ai punteggi ottenuti verrà predisposta una graduatoria che sarà pubblicata sul sito internet del Comune di Cesena. L’istruttoria si concluderà entro 30 giorni dalla data di termine di presentazione delle domande.

A partire dalla sottoscrizione, la convenzione tra il Comune e l’associazione avrà una durata di tre anni.

Moduli e informazioni: Servizio Lavoro Sviluppo Giovani del Comune di Cesena - Tel. 0547-356592 -  e-mail: lsg@comune.cesena.fc.it. – www.comune.cesena.fc.it/altribandi

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.