4 settembre 2019 - Cesena, Cronaca

Il sindaco Lattuca ha incontrato il nuovo questore della Provincia di Forlì-Cesena Lucio Aprile

Ha sostituito Loretta Bignardi

Martedì mattina il Sindaco Enzo Lattuca ha ricevuto a Palazzo Albornoz il nuovo Questore della provincia di Forlì-Cesena Lucio Aprile insediatosi nella giornata di lunedì in sostituzione di Loretta Bignardi. Nel corso del colloquio Sindaco e Questore si sono confrontati sulle questioni legate alla sicurezza della Città e alla collaborazione istituzionale tra il Comune e la Questura. “Dal confronto con il nuovo Questore – commenta il sindaco – è emerso come il nostro territorio sia realmente caratterizzato da un’alta qualità della vita. Bisogna però mantenere alta la sicurezza garantendo serenità ai cittadini alle volte allarmati da furti nelle abitazioni e da spaccate che colpiscono le attività commerciali, soprattutto quelle più piccole”. Il Primo cittadino ha inoltre evidenziato l’esigenza di un’intensificazione delle attività di prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti, con particolare riguardo alla zona della Stazione ferroviaria. “Al nuovo Questore – aggiunge il Sindaco – ho illustrato i dettagli del progetto di realizzazione del nuovo Commissariato i cui lavori del primo lotto partiranno entro la fine dell’anno in corso”. In conclusione il Sindaco ha ricordato l’impegno esemplare del Questore uscente Loretta Bignardi passata a capo della Questura di Ravenna.

Originario di Napoli e laureato in Giurisprudenza, Aprile è stato vicario del questore a Imperia e a Ravenna, e nel 2017 ha rivestito il ruolo di questore di Belluno.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.