24 luglio 2019 - Cesena, Agenda, Cronaca, Economia & Lavoro

“Fattore R”, terza edizione del Forum dell’Economia della Romagna

Speciale focus sul tema dei Talenti. Tra gli ospiti Carlo Cottarelli, Lorenzo Bini Smaghi, Francesco Ubertini

La Romagna ha la sua Cernobbio. È Fattore R, il Forum dell’Economia della Romagna, focus che chiama a raccolta imprese, istituzioni, associazioni di categoria, personalità di caratura nazionale e internazionale. Tutti insieme per analizzare punti di forza e di debolezza di un territorio tra i più dinamici nel panorama europeo. In programma a Cesena Fiera venerdì 20 settembre 2019, al centro della terza edizione ci sarà la Romagna e i Talenti. Ovvero i giovani: il loro rapporto con il mondo del lavoro, le istituzioni universitarie, la formazione, le opportunità, la capacità imprenditoriale, il passaggio di testimone nelle aziende e tanto altro. Il tema come negli anni passati sarà analizzato in un’ottica nazionale per poi essere declinato nel contesto della Romagna attraverso una indagine condotta da EY sul territorio attraverso un significativo campione di imprese.

Dopo avere analizzato nel corso delle due precedenti edizioni i livelli di Competitività, Attrattività eCrescita della Romagna e la Sostenibilità, l’attenzione nel 2019 sarà posta sulle risorse umane come ingrediente essenziale per vincere le sfide a cui sono chiamate le imprese del territorio romagnolo: come attrarre i talenti e trattenerli, quali competenze sono chiave per il futuro, le priorità di upskilling e reskilling per sostenere l’innovazione e la crescita del territorio.

Il Forum sarà, infatti, l’occasione per presentare i risultati della survey di EY la Romagna e i Talenti, declinata sul piano delle competenze per il futuro.

Ospiti d’eccezione della giornata l’economista Carlo Cottarelli, l’ex membro del Comitato esecutivo della Banca Centrale europea Lorenzo Bini Smaghi e il rettore dell’Alma Mater di Bologna Francesco Ubertini. Insieme a loro tanti altri protagonisti dell’economia nazionale e della Romagna. Presentano l’evento il giornalista Rai Gianluca Semprini e la giornalista Mediaset Simona Branchetti.

Il Forum è organizzato da Cesena Fiera, EY, Confindustria Romagna e Forlì-Cesena, e BPER Banca, con il supporto della Camera di Commercio della Romagna. Sostengono il progetto Cna territoriali di Forlì-Cesena, Rimini e Ravenna, Confcommercio, Rete Pmi, Confcooperative della Romagna, Lega Coop Romagna.

 

Il commento dei partner di Fattore R.

“Fattore R vuole essere un momento di confronto e proposta sulle tematiche economiche del territorio romagnolo – spiega Renzo PiracciniPresidente di Cesena Fiera – Imprenditori e istituzioni sempre di più sono alla ricerca di momenti di condivisione per fotografare lo stato dell’arte e volgere lo sguardo al futuro. Fattore R si spinge più in là: pone il nostro territorio in relazione con il contesto nazionale grazie alla presenza di autorevoli personalità”.

Alberto RosaPartner EY, Responsabile per l’Emilia-Romagna: “Nei prossimi 5 anni saranno disponibili in Italia, al netto delle possibili revisioni dell’età pensionabile, circa 2,5 milioni di posti di lavoro, un terzo dei quali sono però solo potenziali perché legati alla disponibilità di competenze per realizzare la trasformazione digitale. Diventa quindi fondamentale e strategico per le nostre imprese, in particolare per le PMI, investire in formazione e in competenze adeguate, indispensabili per evolvere e competere sui mercati internazionali”.

“Fattore R è un’importante anteprima di futuro per il nostro territorio – afferma il presidente di Confindustria Romagna, Paolo Maggioli – un esercizio di prospettiva fondamentale per fare il punto su tutte le potenzialità della Romagna e confrontarsi su come rafforzarle e farle crescere. E’ quello che sta cercando di fare anche la nostra associazione attraverso il progetto Città Romagna, affinché questa terra possa pesare nella competizione globale per quello che vale, entrando nel novero delle zone più avanzate d’Europa”.

“La nostra scelta convinta a sostegno di Fattore R - dichiara Eugenio Tangerini, responsabile relazioni esterne di BPER Banca - nasce dall’esigenza di capire, grazie a un ampio confronto e al contributo di esperti autorevoli, quali sono le modalità più opportune per creare occasioni di sviluppo in un territorio vitale e con grandi potenzialità qual è la Romagna. Quest’anno, inoltre, l’iniziativa assume particolare significato perché affronta il tema dei talenti, con riferimento particolare ai giovani. Riflettere sul loro ruolo e sul loro futuro è essenziale in una fase storica caratterizzata da molti elementi di incertezza. Occorre in primo luogo ritrovare un clima di fiducia generale, affrontando con atteggiamento costruttivo un’epoca di profondi cambiamenti. Crediamo che in questa ottica un evento di grande rilevanza come Fattore R costituisca un sicuro punto di riferimento”.

“La sfida ogni anno è raccogliere le teste pensanti della Romagna e ragionare di economia a più livelli – spiega Lorenzo Tersi Consigliere Cesena Fiera con delega a Fattore R – La Forza di Fattore R sta nell’essere un momento di confronto che si avvale del contributo di attori e grandi economisti: tutti insieme si ragiona sul futuro di un territorio”.

 

Tag: Economia

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.