10 luglio 2019 - Cesena, Agenda, Eventi

A Longiano letture e racconti di Giovanni Succi nel castello malatestiano

A cura della Fondazione Tito Balestra Onlus

Giovedì 25 luglio 2019, alle ore 21:00, nella corte Carlo Malatesta del Castello Malatestiano di Longiano, in occasione del quarantennale della prima stampa del libro di Tito Balestra “Se hai una montagna di neve tienila all’ombra” la Fondazione Tito Balestra Onlus di Longiano (FC) organizza "UNA MONTAGNA DI NEVE” TITO BALESTRA, letture e racconti di Giovanni Succi.

Giovanni Succi alterna letture da “Se hai una Montagna di neve tienila all’ombra” (Garzanti, 1979) a brani del suo repertorio, con note e rimandi letterari e sportivi. Non un semplice reading della raccolta, di cui ricorre quest’anno il quarantennale della pubblicazione, ma un racconto emozionale a braccio, con inserti musicali in acustico. Partendo dal testo della canzone intitolata “TITO BALESTRA” dei Bachi Da Pietra(di cui Succi è autore e compositore) si parte in bicicletta da Antibes verso la Liguria, sulla Via Aurelia. Si risale dal Piemonte - un’aranciata insieme a Paolo Conte e Cesare Pavese - per poi ripartire come passisti sulla pianura verso levante, in fuga verso l’arrivo a Longiano. Si procede sulle note di volata, lungo una lettura quasi integrale della silloge balestriana, al ritmo dei versi di “RONDO’”, “UNA TESTA UN PO’ VUOTA”, “INDAFFARATO A VIVERE”, “RANE FRITTE CROCCANTI”, “ARRIVARE ARRIVARE, DOVE?”, per non citarne che alcuni. Fino all’ultima corsa, il riassunto in versi di una strada (“OGGETTO: LA VIA EMILIA”) come metafora e distillato di tutta una vita: una carrellata sapientemente girata da Tito Balestra, di fotogramma in fotogramma, al rallentatore. L’evento fa parte della rassegna dedicata al trentennale della Fondazione. L’ingresso è libero e gratuito.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.